Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'orticoltura etiope considera promettente il potenziale degli avocado

Con una superficie in crescita che attualmente raggiunge oltre 1,15 milioni di ettari e una quota del 4,6% di tutte le attività agricole, il settore orticolo è diventato una delle massime priorità del governo etiope. Gli avocado sono una delle colture considerate promettenti.

La politica che si è recentemente sviluppata intorno all'orticoltura e la revisione della tabella di marcia e della strategia delle autorità etiopi mostrano gli sforzi del governo per raggiungere uno sviluppo strategico e pianificato del settore dell'orticoltura. La revisione di politiche e strategie in Etiopia punta a porre l'accento su una serie di prodotti. Gli avocado sono uno dei prodotti considerati più promettenti nel settore orticolo etiope.

Avocado come prodotto di base
L'attenzione del governo etiope sugli avocado ha principalmente a che fare con la crescente domanda di questi prodotti sia sul mercato internazionale che su quello domestico. Ma questo non è l'unico motivo. Alla base c’è anche la necessità di aumentare le esportazioni per ridurre la carenza di valuta straniera nel Paese, la necessità di materie prime per la crescente agroindustria, l'aumento della disoccupazione e, ultima ma non meno importante, l'urgenza di un accesso al cibo per garantire una maggiore sicurezza nutrizionale. Questi sono tutti motivi importanti per cui l'Etiopia si concentra sugli avocado. Sulla base di un recente rapporto della FAO, si stima che la produzione mondiale di avocado triplicherà tra il 2010 e il 2030.

Poiché l'Etiopia ha condizioni pedoclimatiche molto adatte alla coltivazione dell'avocado, l'aumento della richiesta è visto come un'opportunità per rivitalizzare la coltivazione dell'avocado in Etiopia. Il Ministero dell'agricoltura ha recentemente elaborato il National Avocado Development Program (NADP), collaborando con partner importanti. Il programma cerca di identificare i nodi all'interno della filiera e propone anche soluzioni praticabili coerenti con le politiche nazionali e globali e le relative strategie.

I programmi NADP e Flying Swans
Il programma nazionale di sviluppo dell'avocado (NADP) si adatta molto bene al programma Flying Swans, sponsorizzato dai Paesi Bassi. Il programma Flying Swans sta lavorando a stretto contatto con il Ministero dei trasporti in Etiopia e partner di riferimento a Gibuti, per creare una catena logistica completamente refrigerata. La capacità di mantenere freschi i prodotti ortofrutticoli è fondamentale per servire i mercati globali. Lo stoccaggio refrigerato può ridurre le perdite post-raccolta, mantenere la qualità del prodotto e prolungarne la shelf life. Il programma Flying Swans fornisce una soluzione integrata a problemi come le scarse infrastrutture e gli elevati costi di trasporto per i coltivatori, per immettere i loro prodotti sul mercato.

Il 22 agosto 2020, il primo container refrigerato di avocado etiopi è stato caricato su un treno diretto a Gibuti, per essere spedito in Europa. Questa è stata una pietra miliare nello sviluppo di una rete logistica refrigerata in Africa orientale. Il programma cerca di svolgere un ruolo chiave nell'approvvigionamento e nella spedizione di ortofrutta proveniente da diverse località dell'Etiopia. Gli avocado sono uno dei prodotti ortofrutticoli su cui si sta concentrando il programma Flying Swans, insieme ad altre commodity come ortaggi, frutta e piante ornamentali.

I membri di Flying Swans sono molto orientati al commercio internazionale. L'elenco include Mercator Novus, Boskalis, il porto di Rotterdam e GroentenFruit Huis, che si stanno tutti impegnando per aiutare le economie emergenti, ridurre la perdita di cibo nella catena di produzione e aumentare le esportazioni di prodotti ortofrutticoli. L'ambasciata olandese ad Addis Abeba ritiene che lo sviluppo di una rete logistica refrigerata possa aiutare a sostenere la catena del valore dell'avocado e il settore orticolo etiope, per renderlo più competitivo sulla scena internazionale.

Fonte: Agroberichten Buitenland


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto