I trasformatori europei di patate puntano sulla sostenibilità

La European Potato Processors' Association (EUPPA) ha pubblicato un rapporto speciale che pone in evidenza i progressi compiuti negli ultimi anni dal settore, nelle aree chiave della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale delle imprese. L'industria europea della trasformazione delle patate accoglie con favore le ambizioni ecologiche, e vuole fare la sua parte nel passaggio a una maggiore sostenibilità. A tal fine, il settore ha bisogno di un contesto politico adeguato e coerente, per raggiungere gli obiettivi fissati dai legislatori dell'Ue.

Poiché la sostenibilità è più che mai all'ordine del giorno, grazie al Green Deal dell'Ue che apre la strada a una transizione verde in tutti i settori economici, il rapporto di sostenibilità EUPPA 2021 dimostra come il settore europeo della trasformazione delle patate si impegni a sostenere la sostenibilità delle sue materie prime e dei processi di produzione e dei prodotti finali, per garantire una vita futura al nostro pianeta.

Il presidente dell'EUPPA, Kees Meijer, ha apprezzato il rapporto sottolineando: "Testimonia molto bene le grandi ambizioni del settore sul fronte della sostenibilità". Inoltre, ha aggiunto: "Il settore lavora a stretto contatto con i partner in ogni fase della filiera, dai coltivatori ai consumatori, per creare insieme un futuro più sostenibile e promuovere il benessere sociale, ambientale ed economico lungo la catena di fornitura".

Il rapporto presenta un'ampia gamma di iniziative intraprese dai membri dell'EUPPA, dal campo alla tavola. Tali iniziative comprendono non solo progetti innovativi a livello di trasformazione, volti a ottimizzare l'uso delle risorse, ma anche misure di successo adottate insieme agli agricoltori per proteggere la biodiversità e la salute del suolo, nonché ridurre gli sprechi alimentari.

Il rapporto sottolinea anche gli sforzi compiuti dai membri dell'EUPPA in materia di salute e sicurezza. "Prendiamo molto sul serio la nostra responsabilità sociale d'impresa e tutti i nostri membri rispettano le normative Ue e internazionali che riguardano il settore. Ci sforziamo continuamente per migliorare le condizioni di lavoro all'interno della nostra produzione e assumerci la responsabilità sulla salute e la sicurezza dei nostri dipendenti", ha commentato il presidente Meijer.

EUPPA condivide nel suo Rapporto sulla sostenibilità 2021 la sua visione di consentire al settore di continuare a procurarsi e trasformare le patate nel modo più sostenibile possibile, conservando la competitività del comparto. Un quadro legislativo coerente, soprattutto per quanto riguarda la riduzione delle perdite e degli sprechi alimentari, è una componente importante di questa visione. Un altro elemento evidenziato nel rapporto è rappresentato da valutazioni d'impatto approfondite per misurare gli effetti delle iniziative volte a ridurre l'uso di pesticidi nel settore della trasformazione delle patate. EUPPA sostiene anche gli incentivi per garantire un reddito equo e sostenibile per gli agricoltori. Inoltre, i membri dell'EUPPA appoggiano la creazione nell'Ue di un sistema unico di etichettatura nutrizionale, armonizzato e volontario, al fine di migliorare ulteriormente le informazioni ai consumatori.

Come mostrato nel Rapporto di sostenibilità EUPPA 2021, i membri si sono assunti le loro responsabilità e sono proattivi nel rendere i sistemi alimentari più sostenibili. Il settore sostiene pienamente le finalità del Green Deal dell'Ue e della strategia Farm to Fork. Ora contano sui legislatori dell'Ue per sostenerli nel raggiungimento degli obiettivi verdi.

Per maggiori informazioni:
Laurence Castaigne
European Potato Processors’ Association (EUPPA)
Tel: +32 2 761 16 70
Email: mail@euppa.eu 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto