Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Enes Cakmak (Fresh Maximum) parla della stagione agrumicola turca

La prima neve dopo 29 anni ad Antalya sta avendo un impatto sui prezzi

La Fresh Maximum di Stoccarda (Germania) sta registrando vendite di agrumi turchi molto positive in questo momento. Ad affermarlo è l'amministratore delegato junior Enes Cakmak (nella foto a destra con Abdullah Bulut).

"La stagione agrumicola continua senza problemi. A mostrare una qualità eccellente sono soprattutto le clementine Murcott e Nadorcott e le arance. Per questo abbiamo delle vendite soddisfacenti. Molto popolari sono anche i limoni Primofiore dalla Spagna, che vendiamo in reti da 500 grammi sia ai grossisti che ai dettaglianti. Quindi non posso assolutamente lamentarmi".

Fresh Maximum ha potuto offrire i primi agrumi già a novembre e la stagione si concluderà nelle prossime due o tre settimane. "La domanda è elevata, molto più alta che negli ultimi anni, in gran parte grazie all'eccellente qualità. Abbiamo guadagnato perciò anche molti nuovi clienti, alcuni dei quali locali - dice Cakmak - Lavoriamo con molti grossisti e rivenditori in tutta Europa, che riforniamo con i nostri camion".

Neve ad Antalya dopo 29 anni
Il commercio dell'azienda è stato colpito dagli elevati prezzi dei trasporti. "Inoltre, nella zona di coltivazione di Antalya è nevicato per la prima volta in 29 anni, cosa che, insieme ai costi di trasporto, ha avuto un forte impatto sui prezzi. In generale, per un po' di tempo ci è stato difficile trovare merce adatta", osserva Cakmak.

A destra nella foto: l'amministratore delegato Halil Cakmak (a sinistra) e il buyer e venditore Abdullah Caliskan.

L'azienda ha assistito a vendite soddisfacenti anche nella sua gamma di melagrane e mele cotogne, anche se per questi prodotti la stagione sta per finire. Cakmak ha riscontrato un certo interesse per i cachi essiccati provenienti dalla Turchia. Offre pomodori a grappolo dalla Turchia e pomodori cuore di bue dalla Spagna e dal Marocco, anche se al momento i prezzi per questi prodotti sono estremamente alti.

In Turchia si sta lavorando su alternative adeguate agli imballaggi in plastica "per poter mantenere pulito l'ambiente - racconta Cakmak - Inoltre, questo è stato un argomento molto interessante durante l'ultima fiera commerciale dell'associazione turca per l'esportazione BAIB a Berlino, tenutasi due anni fa".

Per maggiori informazioni:
Enes Cakmak
Fresh Maximum GmbH
Langwiesenweg 30
70327 Stoccarda - Germania
Cell.: +49 162 21 88 274
Tel.: +49 711 459 55 355
Fax: +49 711 459 55 377
Email: info@freshmaximum.de 
Web: freshmaximum.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto