In Messico un chilo di limoni costa più di un chilo di carne

Nella cucina messicana il limone è molto più di un semplice ingrediente da aggiungere alle ricette per donare ai piatti una nota agrumata. Il limone è un sapore apprezzato e centrale in tante preparazioni, dai tacos al pastor al pozole, per non parlare della classica tequila sale e limone. Ma per i messicani negli ultimi mesi sta diventando sempre più difficile portare in tavola il limone: un chilo di questi agrumi ormai costa di più che un chilo di carne. Le quotazioni stanno raggiungendo record storici, nei banchi dei mercati rionali di Città del Messico, come riporta la Bcc, hanno raggiunto circa i 4 euro il chilo.

Rispetto all'anno scorso il prezzo del limone è quasi triplicato, ma la vera accelerazione c'è stata negli ultimi due mesi: a fine novembre il prodotto costava la metà di oggi. Febbraio, secondo i dati dell'istituto messicano che rileva i prezzi nei mercati, si è aperto con un prezzo medio di 80 pesos, circa 3,5 euro il chilo. 

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Italia Oggi


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto