Christopher Römer - Josef Stapf Großmarkt Ltd

La stagione europea degli asparagi comincia in anticipo, forte interesse per le ciliegie d'oltremare

I primi lotti dall'Italia settentrionale e dal Belgio segnano l'inizio della stagione europea degli asparagi di quest'anno. I primi ortaggi europei della stagione sono già stati commercializzati anche al mercato all'ingrosso di Francoforte. A riferirlo Christopher Römer, acquirente e venditore della Josef Stapf Großmarkt Ltd.


Christopher Römer è un acquirente e venditore della Josef Stapf Großmark.

Quest'anno, a causa dell'inverno mite, la stagione europea degli asparagi sta cominciando relativamente presto. "Le prime quantità rilevanti per il mercato di solito non sono disponibili fino a dopo il Carnevale, verso l'inizio di marzo - riferisce Römer - Al momento sono soprattutto i migliori ristoratori e i dettaglianti specializzati ad accaparrarseli. I volumi di vendita attuali sono anche piuttosto travolgenti".

Attualmente gli asparagi di alta qualità si vendono a 19-20 euro/kg.

Fragole disponibili in abbondanza
In parallelo con l'inizio della stagione europea degli asparagi, anche la commercializzazione delle fragole dell'Europa meridionale è già in pieno svolgiment. "Ora abbiamo quattro Paesi d'origine a cui rivolgerci, vale a dire Spagna, Grecia, Paesi Bassi e Italia - continua Römer - Dopo una difficile transizione di stagione dall'Egitto alla Spagna, con un significativo eccesso di offerta, stiamo sperimentando una situazione di mercato buona ed equilibrata per il prodotto spagnolo. Al momento i lotti greci raggiungono il mercato sempre più spesso, e anche i Paesi Bassi stanno partecipando, con volumi minori. Da qualche giorno possiamo offrire anche le prime fragole italiane".

Ciliegie: grande richiesta da parte dei rivenditori specializzati asiatici
Mentre i primi segni di primavera si notano già sul mercato, i prodotti d'oltremare, come le ciliegie cilene, vengono ancora importati e commercializzati. Römer dichiara: "Anche se la merce cilena ha un prezzo un po' più alto, viene comunque ben accolta dai migliori ristoratori e dai rivenditori specializzati asiatici. In quest'ultimo canale di vendita, le ciliegie sono generalmente molto apprezzate: per il Capodanno cinese di qualche settimana fa c'è stato un ulteriore aumento della domanda".


Attualmente le ciliegie di calibro grande si vendono a circa 11-12 euro/kg.

Situazione di trasporto tesa e carenza di personale
Quando possibile Josef Stapf Ltd offre l'intera gamma di ciliegie, dall'Europa o da oltreoceano. "Al momento trattiamo solo ciliegie cilene, anche se siamo passati dal trasporto aereo a quello marittimo", spiega Römer.

In generale, la situazione per quanto riguarda l'approvvigionamento delle merci e la logistica della frutta è ancora piuttosto tesa. "Non solo dobbiamo fare i conti con l'aumento dei prezzi del carburante e del trasporto, ma si fa sentire anche la carenza di personale nella lavorazione e nell'imballaggio all'origine. Lo abbiamo notato, per esempio, con la campagna spagnola di ortaggi a frutto. Non possiamo ancora dire se la situazione di ristrettezza si estenderà anche durante le stagioni di Belgio e Paesi Bassi, ora che la campagna sta per cominciare".

Per maggiori informazioni:
Chris Römer
Josef Stapf Großmarkt GmbH
Frischezentrum Francoforte - Germania
+49 (0)69 400502200
office@josef-stapf.de
www.josef-stapf.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto