Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Total Produce Indigo

Un mercato dell'uva da tavola a più velocità

La stagione peruviana sta per concludersi e quella sudafricana è ormai in pieno svolgimento. Tuttavia, con i problemi logistici che tutto il mondo deve affrontare, l'aumento del prezzo dei prodotti e con la crescente produzione di uva da tavola, questa stagione 2021/22 è a dir poco atipica.

Stagione peruviana
"Per l'origine peruviana, la campagna si è svolta in due tempi. L'ottima pre-campagna, prima di Natale, è stata seguita da una svolta intorno al 20 gennaio, quando sono arrivati volumi importanti da Ica. Successivamente, il mercato ha iniziato a perdere valore mentre, in termini di consumi, è rimasto stabile e con prezzi elevati. Per quanto riguarda la qualità, non ci sono stati grandi problemi. Nel complesso, è stata buona", spiega Timothée Levesque, responsabile acquisti Sudafrica e dello sviluppo di nuove famiglie di prodotti.

Sudafrica: i tempi di carico si allungano da 10 a 18 giorni
L'azienda ha iniziato a ricevere le prime spedizioni dal Sudafrica all'inizio di gennaio. "Questa stagione è davvero atipica, a causa di tutti i problemi logistici legati alla disponibilità dei container e all'avvicendamento delle navi. I costi di trasporto sono schizzati. Sebbene l'aumento del valore sia stato meno significativo per il Sudafrica che per l'America Latina, rappresenta comunque un vero handicap. Da giugno, i costi di trasporto dovrebbero aumentare ancora di più e avvicinarsi a quelli del Sud America. Ci sono ritardi nei tempi di caricamento, il che crea un grande problema perché influisce sulla shelf life dei prodotti. Gli attuali ritardi per il caricamento di un container possono allungarsi da 10 a 18 giorni in più del solito. Ciò significa che si sprecano due settimane per la distribuzione del frutto, e questo crea molta incertezza sulla qualità. Quest'anno, il Sudafrica dovrebbe avere molti volumi, ma per ora non c'è niente di certo".

I prezzi dell'uva da tavola sono aumentati del 30%
Oltre all'aumento dei costi di trasporto, gli importatori devono affrontare i prezzi più elevati dell'imballaggio, oltre ad altri costi aggiuntivi. "Siamo costretti a trasferire questi costi sul prezzo dei nostri prodotti. Le quotazioni dell'uva da tavola sono aumentate di quasi il 30% rispetto a un'annata tradizionale e, inevitabilmente, anche il consumo ne risente".

Stranamente, nonostante il forte aumento del prezzo dell'uva, alcune varietà non risentono di una flessione nei consumi. "In Sudafrica, negli ultimi anni sono state piantate molte nuove varietà che ora sono entrate in produzione. E' il caso di alcune varietà club che vengono vendute sul mercato libero a prezzi molto alti, con un consumo molto dinamico. Questa è anche la particolarità di questa stagione: abbiamo un mercato a più velocità".

La Total Produce Indigo dispone di una vasta gamma di uve da tavola, dalle cosiddette varietà di volume alle varietà più recenti, e in tutti e tre i colori. "Vendiamo principalmente uva da tavola senza semi. Cerchiamo anche di seguire le nuove varietà club che stanno emergendo, mantenendo le varietà del tipo Red Globe. Vogliamo soddisfare tutti i nostri clienti, sapendo che più forniamo prodotti di nicchia, migliore è il consumo".

Per maggiori informazioni:
Timothée Levesque
Total Produce Indigo
+33 7 60 15 69 76
t.levesque@indigo-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto