Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mocerino Frutta Secca Srl

Le nuove versioni del food non lasceranno cadere la tradizione nell’oblio

"Il 2022, per la Mocerino frutta secca, è ricco di tante novità già a partire dalla nuova stagione. Tra gli obiettivi imminenti, c'è innanzitutto quello di validare i nostri processi produttivi sotto il profilo etico. Gli studi di settore, in tal senso, hanno evidenziato una crescita del +3% in termini di efficienza e capacità produttiva per le aziende che hanno sposato la politica sociale secondo gli standard internazionali stabiliti dalla certificazione Social Accountability 8000 (SA 8000)". Così Carmela Ragosta, responsabile controllo qualità dell'azienda campana Mocerino Frutta Secca.

"Con uno sguardo puntato al futuro - spiega Carmela Ragosta - le nostre statistiche hanno stimato il connubio della certificazione etica con quelle di qualità già in essere come strategicamente vincente sui mercati internazionali. Un team di esperti sta lavorando alla formazione del personale, affinché i requisiti imposti dallo standard vengano acquisiti in maniera adeguata, nell'ottica di lavorare in un ambiente sano. La garanzia di orari di lavoro congruenti alle norme, la tutela del lavoro femminile, la possibilità di un supporto psicologico attraverso l’istituzione di un comitato etico e l’adeguamento delle strutture alle esigenze del lavoratore in un contesto sociale sempre più complesso rappresentano strumenti necessari a stabilire equilibrio tra le parti, a vantaggio dell’economia aziendale: una società sana si traduce in ricchezza".

"Tutto ciò senza trascurare gli aspetti aziendali più concreti, legati all’implementazione del nostro assortimento. Lo scopo delle nostre indagini di mercato è quello di intercettare i gusti dei nostri consumatori, sempre più spesso influenzati dalla moda di rivisitare la tradizione culinaria territoriale per creare accostamenti di sapori originali. In anni di pandemia, paradossalmente il cibo si è rivelato lo strumento per viaggiare: la ricerca di materie prime ha portato a tavola nuovi sapori, accorciando le distanze geografiche, culturali e religiose".

"In tal senso, il concetto di benessere concede alla frutta secca un ruolo da protagonista nelle più svariate occasioni! E se i più sognatori hanno viaggiato virtualmente nell'universo dei sapori, i più tradizionalisti, ma anche i più temerari tra le quattro mura di casa hanno osato riprodurre le ricette della tradizione italiana con varianti esotiche".

In questo periodo, l'azienda lavora amarene e ciliegie rosse candite per la preparazione della classica zeppola di San Giuseppe, ma la crescita della domanda - principalmente nel Nord Italia - riguarda soprattutto l'assortimento dei canditi, dal cedro a cubetti alla macedonia mista per la preparazione dello strudel. Viene sempre dalle aziende del settentrione la richiesta straordinaria di castagne cotte a vapore e di farine, soprattutto di castagne, mandorle e cocco per le preparazioni dolciarie. Mentre nella cucina gourmet il protagonista indiscusso resta il pistacchio, utilizzato nella forma sgusciata cruda, privato della cuticola violacea per esaltarne la sua naturale dolcezza".

Frutta secca: uno snack di tendenza sotto l'ombrellone

"Nonostante l'imponente valore commerciale del pistacchio, sono i pinoli ad aver conosciuto una crescita esponenziale di vendita, da quello siberiano di dimensioni ridotte e forma schiacciata, a quello mediterraneo tipicamente affusolato dal color burro. I pinoli restano in ogni caso una scelta elitaria sia nella gastronomia - dove vengono utilizzati principalmente tostati a decorazione dei piatti - sia nella pasticceria per arricchire i classici dalla panna cotta ai gelati"

"Siamo attenti alle esigenze dei consumatori anche attraverso i nostri canali social in continuo aggiornamento. Non ci lasciamo sfuggire le novità dei cultori del fitness come il porridge a base di avena arricchito dal gusto di uvetta, mirtilli, bacche di Goji, mandorle e noci per la giusta carica a colazione o spezzafame di metà mattino. E per concludere piacevoli serate davanti al camino e smorzare gli ultimi scorci d’inverno, concediamoci pure dei biscotti al pistacchio da intingere in un dolce distillato perché le nuove versioni del food non lasceranno cadere la tradizione nell’oblio, semmai ne valorizzeranno il sapore".

Per maggiori informazioni:
Mocerino Frutta Secca Srl
Via Pizzone, 5
80049 Somma Vesuviana (NA) - Italy
06 916 290 42
+39 333 8957 433
info@abicci.it
www.frutta-secca.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto