Charly Rabattu - Provence Producteur

Quest'anno il mercato dell'insalata è molto dinamico

La francese Provence Producteur produce e vende otto varietà di insalata, tra cui lattuga rossa convenzionale e biologica. Mentre la campagna dello scorso anno è stata caratterizzata da bassi consumi e un'offerta abbondante, quest'anno la situazione sembra essersi ribaltata. "L'ultima stagione è stata molto difficile per noi produttori. Il consumo è risultato scarso, quindi abbiamo finito per avere grandi volumi e nessun acquirente", spiega Charly Rabattu, direttore della Provence Producteur. "Quest'anno la situazione si è ribaltata. I produttori hanno piantato meno, ma i livelli di consumo sono buoni, il che significa che anche i prezzi sono favorevoli".

La stagione della lattuga rossa inizia ogni anno intorno al 15 ottobre e termina a fine aprile. "Iniziamo la campagna proprio mentre si sta esaurendo la fornitura degli altri bacini di produzione. In inverno, a nord di Montélimar, soprattutto nell'Île-de-France, è più difficile coltivare le insalate. Ma, in Provenza, il clima è più mite e beneficia del vento di maestrale che pulisce i raccolti. Questo ci consente di esportare le nostre insalate anche in Inghilterra, Germania e Svizzera, dove la produzione di insalata invernale è anche più limitata".

Oltre a questi 7 milioni di cespi di insalata di tutte le varietà, la Provence Producteur coltiva anche zucche butternut e broccoli. L'azienda fornisce la sua produzione biologica certificata Global Gap, GRASP, HEV e IFS a piccoli rivenditori e supermercati sul mercato domestico e all’estero.

Per maggiori informazioni:
Charly Rabattu
Provence Producteur
charly@provence-producteur.fr


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto