Carenze nei gialli e arancioni e prezzi in aumento

Da febbraio in poi è prevista un'offerta inferiore di peperoni spagnoli

Ad Almeria, in Spagna, è in corso la stagione dei peperoni con una domanda piuttosto tranquilla, una cosa normale per questo periodo dell'anno; tuttavia, i volumi potrebbero calare più del solito da febbraio in poi. Alcuni coltivatori stanno già sradicando i peperoni verdi per piantare le angurie che saranno raccolte ad aprile."I volumi di peperoni ad Almeria sono più o meno nella norma per questo periodo dell'anno, anche se in generale le rese sono state inferiori finora", dice José Antonio Baños, presidente di Ejidomar, con sede a El Ejido, una delle più importanti zone di produzione di peperoni di Almeria.

"Stiamo parlando di una media di circa 1,5 chilogrammi in meno per metro quadrato rispetto alla stagione precedente, nonostante quest'anno la superficie sia stata ampliata. Mentre l'anno scorso abbiamo commercializzato circa 20.000 tonnellate di peperoni, quest'anno abbiamo già registrato 1.000 ton in meno, sebbene i prezzi siano stati leggermente migliori".

Secondo il presidente di questa cooperativa, il periodo di massima produzione della campagna, che si svolge tra novembre e la fine di gennaio, sta per terminare, anche se prevede che la produzione calerà più del solito a febbraio, a causa delle temperature più basse di novembre.

"Ciò sta già accadendo con i peperoni gialli e arancioni, la cui maturazione è sempre in anticipo su quelli rossi. Negli ultimi giorni c'è stata una carenza di prodotto e i prezzi sono aumentati (negli ultimi 3 giorni la quotazione nelle aste è salito di quasi 50 centesimi), soprattutto per le misure G, che di solito sono confezionate in flowpack nel formato tricolore", dice Baños.

I prezzi dei peperoni rossi e verdi rimangono simili, anche se al momento c'è una maggiore offerta di peperoni verdi, in parte perché ci si è sbrigati nella raccolta con l'obiettivo di iniziare a piantare colture primaverili, come l'anguria.

"Probabilmente tra circa 2 o 3 settimane ci sarà una carenza di peperoni rossi e verdi, proprio come sta accadendo attualmente con quelli gialli e arancioni. Anche i prezzi attuali delle specialità di peperoni, come il Sweet Palermo, sono più bassi del solito. Ci aspettiamo che aumentino a partire da febbraio. Finiremo la stagione verso aprile con un'offerta limitata", dice José Antonio Baños.

Per maggiori informazioni:
José Antonio Baños
EJIDOMAR
El Ejido, Almeria - Spagna
+34 950483511
presidente@ejidomar.es
www.ejidomar.es


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto