Opoa Marsia perfeziona l'acquisto dello stabilimento ex Pittini

Investimenti in arrivo nel Fucino

Dopo una lunga trattativa, è stato finalmente perfezionato l'acquisto dello stabilimento ex Pittini di Celano, in provincia dell'Aquila (Abruzzo), da parte della società consortile OPOA Marsia Group, braccio operativo della OPOA Marsia, che è la più grande Organizzazione di produttori del Fucino e una delle maggiori nell'Italia centrale.

Lo stabilimento sarà riconvertito per lo stoccaggio, la lavorazione e la trasformazione dei prodotti agricoli del territorio, per un totale di ulteriori 100mila metri quadrati a disposizione, di cui 20.000 coperti.


(Foto tratte dal sito web opoamarsia.it)

"Lo stoccaggio riguarderà principalmente carote, patate e cipolle, prodotti che già produciamo e lavoriamo nelle strutture esistenti, ma che grazie all’aumento della capacità di stoccaggio riusciremo a commercializzare per un periodo maggiore - commenta Luigi D’Apice, presidente di OPOA Marsia - Nella nuova struttura, inoltre, andremo a lavorare principalmente insalate e spinaci in IV gamma. A questo proposito, terremo una conferenza stampa nei prossimi mesi, dove illustreremo nel dettaglio il nostro piano industriale".

"Una delle maggiori novità sarà appunto il poter processare e trasformare una serie di prodotti che oggi vendiamo in campo, e anche il poter recuperare lo scarto delle nostre produzioni che, al momento, non solo non forniscono reddito, ma hanno anche un ingente costo di smaltimento", continua D'Apice.

(Foto tratta dal sito web opoamarsia.it)

"Oggi diversifichiamo gli sbocchi commerciali: siamo presenti in diverse catene della Grande distribuzione organizzata e in quasi tutti i mercati ortofrutticoli. Annoveriamo due stand al CAR, il mercato agroalimentare di Roma, e riforniamo trasformatori e confezionatori - spiega il presidente di OPOA Marsia - Con la nuova struttura acquisita, vogliamo dare un valore aggiunto alle referenze che già produciamo. Questo ci permetterebbe anche di approcciare in maniera diversa alcuni mercati esteri, che ora rappresentano all'incirca il 10% delle nostre vendite".

L'OPOA Marsia fu costituita ad Avezzano nell’ottobre del 2000. Oggi conta oltre 1200 ettari di coltivazione ad ortaggi, estesi su 4 regioni (Campania, Molise, Puglia e Abruzzo), e circa 38 milioni di euro di fatturato. La produzione riguarda carote, radicchio, cavolfiore, cavoli, lattuga, sedano, finocchio, indivia riccia, scarola, lattuga iceberg, spinaci e patate.


(Foto tratta dal sito web opoamarsia.it)

Sono stati 10 gli imprenditori agricoli che hanno da subito creduto a questa straordinaria opportunità per il territorio e che hanno acquistato la struttura: Barbarossa Federico; Flli Cambise; Di Renzo Paolo; Ciaccia Mario; Lago D’Oro; Venditti Angelo; Verdecchia Roberto; Agro Bio Abruzzo; PAF (Produttori Agricoli del Fucino); Panella Giustino.

"Il progetto è sicuramente aperto a tutti, a livello di servizi. Puntiamo a essere un punto di riferimento per tutto il Fucino e non solo", conclude D'Apice. "Nonostante il difficile momento legato alla pandemia e i rincari dei prezzi delle materie utili all'agricoltura, i nostri soci non si spaventano e sono motivati più che mai. I nostri imprenditori credono fermamente a questa iniziativa e hanno fiducia nel futuro".

Nella foto, rappresentanza dei soci OPOA Marsia, composta da 20 aziende dirette e circa 190 indirette.

L'acquisto della struttura e gli investimenti previsti in circa 10 milioni di euro rappresentano un'opportunità di crescita economica e occupazionale per l'intero territorio della Marsica.

Per maggiori informazioni:
Marco Di Cicco - responsabile commerciale
+39 349 3948744
commerciale@opoamarsia.it
OPOA Marsia
via Marco Antonio Colonna
67051 Avezzano (AQ)
+39 0863 441705
info@opoamarsia.it
www.opoamarsia.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto