Elevata domanda di cavolo cinese in Polonia

Le vendite di cavoli cinesi di origine polacca sono più alte di quelle dell'anno scorso. Nel complesso la stagione è stata abbastanza nella norma fino ad ora, anche se si prevede che i prezzi, già più alti della scorsa campagna, continueranno ad aumentare.

"In Polonia la stagione dei cavoli cinesi è ancora in corso e, in termini di vendite, la stagione attuale è stata migliore di quella precedente", riferisce Kornelia Lewandowska, responsabile delle vendite per l'esportatore polacco di verdure Green Best. "La domanda del prodotto è a un livello elevato e gli agricoltori polacchi hanno a disposizione una produzione più che sufficiente per l'esportazione. Fino ad ora la stagione è stata migliore di quella precedente, dato che l'anno scorso abbiamo venduto meno cavoli cinesi di quanto abbiamo fatto fino ad oggi per la campagna attuale".

Oltre a rifornire il mercato locale polacco con i cavoli, attualmente Green Best esporta soprattutto in un altro Paese. "Al momento, vendiamo principalmente i nostri cavoli cinesi in Estonia e nel mercato interno polacco - spiega Lewandowska - Abbiamo notato che c'è un problema nel reperire container refrigerati, ma abbiamo diverse aziende con cui lavoriamo da anni e siamo riusciti ad assicurare i trasporti ai nostri clienti".

"Nelle prossime settimane ci aspettiamo di riuscire a vendere il maggior numero possibile di varietà diverse di cavolo cinese. I prezzi sono notevolmente più alti rispetto all'anno scorso, e da quello che si sente sul mercato, continueranno a salire", conclude Lewandowska.

Per maggiori informazioni:
Kornelia Lewikowska
Green Best
Cell.: +48 737 602 848
Email: kornelia.lewikowska@greenbest.pl 
Web: www.greenbest.pl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto