Maersk si aspetta performance finanziarie record nel quarto trimestre del 2021

A.P. Møller-Mærsk si appresta ad archiviare l'ultima parte del 2021 registrando valori delle principali voci dell'ultimo bilancio trimestrale mai raggiunti in precedenza nella storia del gruppo armatoriale danese.

L'azienda ha reso noto che prevede per il quarto trimestre dello scorso anno di aver totalizzato ricavi pari a 18,5 miliardi di dollari, il 64% circa in più rispetto a 11,2 miliardi di dollari di ricavi nell'ultimo trimestre del 2020. I valori del margine operativo lordo e dell'utile operativo attesi sono rispettivamente di 8,0 miliardi e 6,8 miliardi di dollari, con rialzi del +195% e del +327% circa sul periodo ottobre-dicembre del 2020.

Maersk ha specificato inoltre che se nell'ultimo trimestre del 2021 i volumi di carichi containerizzati trasportati dalla propria flotta sono diminuiti del 4%, il valore medio dei noli ha segnato un incremento del l'80%.

Il gruppo prevede di chiudere l'intero esercizio annuale 2021 con un EBITDA ed un EBIT pari rispettivamente a 24,0 miliardi e 19,8 miliardi di dollari rispetto a 8,2 miliardi e 4,2 miliardi di dollari nell'esercizio precedente.

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto