Porti di Genova e Savona-Vado: a novembre il traffico delle merci è aumentato del 6,7%

Lo scorso novembre i porti liguri di Genova e Savona-Vado hanno movimentato un traffico delle merci pari a 5,21 milioni di tonnellate, con un incremento del 6,7% sul novembre 2020 e un lieve rialzo dello 0,3% sul mese di novembre dell'anno pre-pandemia 2019. 

Inoltre, se il solo porto di Savona-Vado Ligure, con 1,24 milioni di tonnellate movimentate a novembre 2021, ha registrato una diminuzione del 5,9% sul novembre 2020 e un aumento del 2,4% sul novembre 2019, invece il porto di Genova, con 3,97 milioni di tonnellate complessive, ha segnato un incremento dell'11,4% sul novembre 2020 e un calo dello 0,4% sul novembre 2019.

In particolare, lo scorso novembre il porto del capoluogo ligure ha movimentato 2,68 milioni di tonnellate di merci varie, con una riduzione dell'1,3% sul novembre 2020 e una contrazione del 3,2% sul novembre 2019, incluse 1,83 milioni di tonnellate di merci containerizzate (rispettivamente -3,7% e -4,0%) realizzate con una movimentazione di contenitori pari a 194mila teu (-6,7% e -2,7%) e 851mila tonnellate di merci convenzionali (+4,3% e -1,5%). 

Lo scorso novembre a Savona-Vado Ligure il solo traffico di merci varie è ammontato a 616mila tonnellate (+2,1% sul novembre 2020 e +38,5% sul novembre 2019), di cui 330mila tonnellate di rotabili (rispettivamente -4,6% e -7,5%), 243mila tonnellate di merci in container (+17,9% e +427,0%), 27mila tonnellate di frutta (-9,4% e +2,1%).

Nei primi undici mesi di quest'anno i due porti amministrati dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale hanno movimentato globalmente 59,17 milioni di tonnellate di merci, con un aumento dell'11,0% sullo stesso periodo del 2020 e un calo del 5,6% sullo stesso periodo del 2019, di cui 45,60 milioni di tonnellate movimentate dal porto di Genova (+11,0% e -7,5%) e 13,57 milioni di tonnellate dal porto di Savona-Vado Ligure (+11,0% e +1,4%).

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto