Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Porto di Valencia: il traffico delle merci è superiore ai livelli pre-pandemia

Nei primi undici mesi del 2021 il porto spagnolo di Valencia ha movimentato complessivamente 77 milioni di tonnellate di merci, volume che rappresenta un sensibile incremento rispetto alle 73,3 milioni di tonnellate movimentate nel corrispondente periodo del 2020 ma anche rispetto alle 74,8 milioni di tonnellate totalizzate nel periodo gennaio-novembre dell'anno pre-pandemia 2019.

L'Italia è la nazione che genera il maggior volume di traffico da e per il porto spagnolo in termini di tonnellate movimentate (6,98 milioni di tonnellate nei primi undici mesi del 2021, +23,4%), mentre gli USA sono il secondo principale partner commerciale dello scalo iberico (6,94 milioni di tonnellate, -1,2%) e la Cina il terzo (6,23 milioni di tonnellate, +9,9%).

Nel solo settore dei container il traffico è stato pari a 5,16 milioni di teu, anch'esso in rialzo rispetto ai 4,92 milioni di teu movimentati nei primi undici mesi dello scorso anno e ai 5,02 milioni di teu movimentati nello stesso periodo del 2019. Nel periodo gennaio-novembre del 2021 i soli volumi di traffico di container pieni allo sbarco e all'imbarco sono ammontati rispettivamente a 1,00 milioni di teu e a 757mila teu, con incrementi del 16,5% e del 16,4%.

Fonte: Informare


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto