Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Manuel Scheuring (Volmary Ltd)

Varietà di patate dolci a crescita rapida e ad alta resa stanno arricchendo l'agricoltura regionale tedesca

Negli ultimi anni, la patata dolce ha raggiunto rapidamente la coltivazione nell'Europa nord-occidentale. I breeder hanno anche riconosciuto il potenziale di questo ortaggio a radice, motivo per cui vengono introdotte sempre più varietà sul mercato per la coltivazione locale. Pioniere nel settore è l’azienda di selezione e miglioramento varietale Volmary Ltd, con sede a Münster, in Germania. Con una gamma sempre più ampia di varietà chiamate Erato, che ora ne include 12, intende promuovere ulteriormente la coltivazione regionale, come dichiarato da Manuel Scheuring.


Manuel Scheuring alla fiera di quest'anno, a Karlsruhe. A seconda del tipo di terreno e delle condizioni di crescita, la cultivar Erato Early Orange impiega solo 85-90 giorni dalla semina al raccolto. In questo Paese, la varietà Beauregard attualmente disponibile in commercio richiede in media circa 120 giorni prima di poter essere raccolta.

La maggior parte del prodotto da commercializzare viene ancora importata dall'estero, con circa un decimo della fornitura proveniente invece da coltivazioni regionali, come ben sa Scheuring che, come consulente, serve principalmente Baviera e Austria. "Tuttavia, i raccolti in crescita ci hanno mostrato che la coltivazione funziona anche in questo Paese. Anche in un'annata piuttosto negativa per quanto riguarda il meteo, come quella che abbiamo avuto, i coltivatori locali di patate dolci sono riusciti a ottenere raccolti abbastanza buoni".

Concept olistico
Secondo Scheuring, la varietà Erato Orange ha la migliore resa complessiva, la Deep Orange è quella più sicura da coltivare, mentre la Early Orange impiega solo 85-90 giorni dalla semina al raccolto, il che la rende ancora una volta quella con il processo di crescita più rapido. "Abbiamo la varietà giusta per ogni coltivatore commerciale e offriamo un concept olistico rivolto sia al commerciante sia al coltivatore. Ciò significa che ci occupiamo anche della shelf life e dei pael test. In quest'ultimo panel, tra l'altro, la Erato Gusto a polpa bianca ha dato il meglio", ha detto Scheuring.

Quello che un tempo era partita come una modesta linea secondaria, ora si è affermata come un cavallo di battaglia internazionale per la Volmary Ltd. Le varietà Erato vengono ora spedite fino in Russia, ma l'azienda vede ancora un enorme potenziale di crescita, specialmente all'interno della regione DACH (sigla che identifica i principali Paesi europei che compongono l'area linguistica tedesca, NdR).

"Le giovani piante provengono principalmente dalle coltivazioni tedesche, motivo per cui il trasporto è breve lungo tutta la filiera. Inoltre, la patata dolce cresce e prospera anche con il caldo persistente, un fattore estremamente importante, per molti coltivatori, soprattutto con il cambiamento climatico in atto. Infine, la patata dolce è ideale nella rotazione delle colture ed è difficilmente soggetta alle malattie, rispetto ad altre colture in pieno campo. Le sfide future riguarderanno la gestione e lo stoccaggio post-raccolta", dice Scheuring.

Arricchimento per l'agricoltura
La Volmary Ltd ha sempre mantenuto rapporti stretti sia con gli orticoltori sia con gli agricoltori commerciali. Di conseguenza, la sofisticata gamma di varietà di patate dolci è adatta a entrambi i settori. "Siamo in grado di servire di conseguenza anche i grandi coltivatori. Pertanto, a mio avviso, le nostre varietà Erato sono un arricchimento per l'agricoltura", conclude Scheuring.

Per maggiori informazioni:
Volmary GmbH
Kaldenhofer Weg 70
48155 Münster
Tel: +49 (0)251-270 70-100
Fax: +49 (0)251-270 70-270 
E-Mail: info@volmary.com   
www.volmary.com    


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto