La ferrovia Savona-Genova sarà potenziata per le merci

Un altro tassello è pronto per essere inserito nel piano di potenziamento delle infrastrutture ferroviarie a servizio delle merci, soprattutto intermodali, lungo la riviera ligure di Ponente. L'obiettivo di Rfi è aumentare la capacità della linea che da Savona si collega al nodo genovese per incrementare le relazioni con il terminal container di Vado. A fine novembre 2021 è stata attivata la procedura di valutazione ambientale per un progetto all'apparenza circoscritto ma che sta a testimoniare come anche con interventi mirati si possono ottenere benefici significativi.

Il progetto riguarda la stazione di Cogoleto, località quasi baricentrica tra Genova e Savona. Qui i due binari di incrocio presenti (tecnicamente posti di movimento) verranno prolungati fino alla lunghezza di 750 metri (il binario dispari supererà addirittura gli 800 metri), per accogliere i treni merci a standard europeo. Per raggiungere questo risultato sono diversi gli interventi da mettere in atto anche per il contesto urbanistico e idrogeologico non semplicissimo.

Clicca qui per leggere di più.

Fonte: Trasporto Europa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto