Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'aumento del prezzo delle banane in Aldi potrebbe rappresentare una svolta

Da una ventina d'anni, il discount tedesco Aldi, presente in trenta Paesi nel mondo, fissa in linea di massima il prezzo di riferimento delle banane fresche sul mercato europeo. Il 1° dicembre è stato finalmente raggiunto un accordo sul prezzo contrattuale 2022, dopo trattative particolarmente lunghe e controverse con i fornitori. I prezzi contrattuali del prossimo anno sono aumentati in modo deciso, fino a 9 centesimi di euro a cassa, rispetto al 2021.

Tuttavia, secondo Alistair Smith, coordinatore della ONG (Organizzazione Non Governativa) Banana Link International, il prezzo del 2021 è stato quello più basso mai registrato. Ecco perché, nella seconda metà dell'anno, la maggior parte delle principali organizzazioni di produttori ed esportatori latinoamericani, caraibici e africani ha denunciato l'ipocrisia dei grandi acquirenti che vogliono che si rispettino sempre di più gli standard sociali e ambientali, ma pagano sempre meno nelle loro negoziazioni per le forniture annuali.

L'aumento, che quest'anno si stima passerà da una media di 11,50 euro a cassa a una media di 13,30 nel 2022, sembra significativo ma, come ha dichiarato Reefertrends: "Sebbene l'aumento sia stato accolto molto bene, se il valore al dettaglio riuscirà a coprire il prezzo minimo richiesto sia dai governi che dai produttori, dipenderà da quanto aumenteranno anche i costi della catena di approvvigionamento legati al commercio".

Ciò significa che non è ancora sicuro se questo aumento del 2022 coprirà effettivamente i costi di produzione, superando il minimo storico del 2021.

Fonte: bananalink.org.uk


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto