Anton Viljoen – Industria sudafricana dell'uva da tavola (SATI)

I nuovi vitigni aumentano la competitività del Capo Settentrionale

La raccolta sudafricana dell’uva da tavola è cominciata un paio di settimane fa nel Capo Settentrionale. "E' un ottimo raccolto, con una dimensione degli acini davvero molto soddisfacente", dice Anton Viljoen, presidente dell’organizzazione di settore per l'Industria sudafricana dell'uva da tavola (SATI).

A destra: la Sweet Globe, un'uva che riscuote molto interesse nei mercati dell'Est

"A causa del clima fresco e mite, l’uva da tavola è maturata lentamente, nel Capo Settentrionale, ma la raccolta ora sta decollando".

Il Capo Settentrionale ha investito molto nelle nuove varietà, e questa sarà la prima stagione in cui questi nuovi lotti produrranno volumi abbondanti, che dovrebbero aumentare la competitività della regione.

La rimozione nell’area delle varietà più vecchie come Sugraone, Thompson, Early Sweet e Flame per far posto alle uve di nuova generazione, è stata lenta e ha perso parte della sua quota di mercato a favore delle coltivazioni precoci come quella del Perù, osserva Viljoen.

Tuttavia, negli ultimi anni, i coltivatori lungo il fiume Orange hanno ampliato le loro piantagioni con nuove varietà come Timpson, Sweet Globe, Sweet Celebration e Autumn Crisp.

"Le nuove varietà sembrano molto buone e rispondono bene, in quest'area", afferma Viljoen. "Siamo molto soddisfatti".

Autumn Crisp della Sun World, una delle nuove varietà in cui i coltivatori del Capo Settentrionale hanno investito molto, in anni recenti.

Viljoen sottolinea che stanno ricevendo molte richieste dall'Est per la Sweet Globe, in parte a causa delle forti piogge che hanno ostacolato la raccolta delle uve da tavola indiane.

Attualmente, il Perù è un forte competitor, in Europa, in particolare con varietà come la Sweet Globe. Gli Stati Uniti stanno esaurendo le scorte, con la speranza che spingano più uva da tavola peruviana in quella direzione e lascino spazio, in Europa, per il Sudafrica.

Nei vigneti di Berg River e Hex River lo sviluppo dei frutti sembra eccellente, dice Viljoen, e la raccolta inizierà probabilmente poco prima di Capodanno nel Berg River e un po' più tardi nel Hex River.

Per maggiori informazioni:

Anton Viljoen
South African Table Grape Industry
Tel: +27 21 863 0366
Email: info@satgi.co.za
https://www.satgi.co.za/


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto