Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Guy Clessens, di Fruit Vandepoel

Buona domanda per gli esotici e le verdure dimenticate, mentre i funghi selvatici restano indietro

Per il momento, in Belgio, negozi e ristoranti sono ancora aperti come di consueto. "Ma, alla luce di tutti i rapporti sull'evoluzione del coronavirus, mi aspetto che più consumatori rimangano a casa o preferiscano l'asporto. Questo può essere un vantaggio per i negozianti", osserva Guy Claessens, di Fruit Vandepoel, che opera presso il mercato all'ingrosso di Bruxelles, il MaBru.

Una tendenza importante, secondo il grossista, è che sempre più negozianti ordinano via e-mail. "In passato si recavano di più dai grossisti e sceglievano i loro prodotti. Ora, ordinano la maggior parte dei prodotti online, spesso vengono a ritirarli personalmente e prendono anche gli ultimi articoli".

"Attualmente la situazione non è ancora molto impegnativa, in quanto tutti sono in attesa delle nuove regole anti-Covid, ma mi aspetto che nel corso del mese di dicembre la domanda aumenti. I prodotti esotici diventeranno molto più popolari. Stiamo trattando molte specialità come i litchi da Ile de Réunion, ma anche le ciliegie da Cile e Sudafrica, come pure le arance con foglia e le melagrane dalla Sicilia, che sono tutti prodotti molto richiesti, al momento. Inoltre stiamo vendendo anche un bel po' di kumquat e i nostri manghi Top di Dorium tropical Gold stanno andando bene - dice Guy - E' iniziata anche la stagione delle specialità di agrumi, quindi abbiamo prodotti unici come la mano di buddha, il chinotto, il bergamotto, il cedrato, il kalamansi, il caviale di agrumi, il dragon fly, il limone tigre".

La stagione dei funghi selvatici è stata più moderata, quest'anno. I prezzi erano alti e c'era una certa scarsità, sul mercato. Nel frattempo, questa stagione sta già volgendo al termine. Le mini-verdure e le cosiddette verdure dimenticate stanno andando di nuovo molto bene. Per esempio, oltre alle tipiche verdure invernali come i cavoletti di Bruxelles, vendiamo ancora i mini cavolfiori di serra, le mini pastinache, le mini carote, oltre a specialità come la radice di cerfoglio e il ravanello a polpa rosa. Anche gli ortaggi che importiamo dall'Italia sono molto popolari".

"La corsa al Natale a cui eravamo abituati si è un po' appiattita, ora. Ci sono molti negozianti che addirittura chiudono, ma noi faremo di nuovo tutto il possibile per presentare una gamma al top, in modo che i negozi specializzati in primizie possano venire da noi per tutti i loro prodotti ortofrutticoli che eccellono in qualità e sapore. La consideriamo la nostra missione", conclude Guy.

Per maggiori informazioni:
Guy Claessens
Fruit Vandepoel
Werkhuizenkaai 22/23 - Hall D
1000 Brussel - Belgio
+32(0)495 233 581
guy@fruitvandepoel.be                
www.fruitvandepoel.be   


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto