Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La produzione di mirtilli del Messico è in crescita per il quinto anno consecutivo

Nel 2020, il Messico ha prodotto 50.293 tonnellate di mirtilli. Questo è stato il quinto anno consecutivo di crescita per la produzione di queste bacche nel paese. Secondo le stime del locale Ministero dell'Agricoltura, la produzione è cresciuta del 2,6%. Nel 2015, il Messico ha prodotto 15.000 tonnellate di mirtilli. Nel 2016 ha aumentato la sua produzione a 29.000 tonnellate. Nel 2017, la produzione è cresciuta a 37.000 tonnellate, nel 2018 a 40.000 tonnellate e nel 2019 a 49.000 tonnellate. Negli ultimi 10 anni, la produzione di mirtilli registra un tasso di crescita medio annuo del 25,1%.

Nel 2020, la superficie di produzione è stata stimata a 4.700 ettari. Jalisco ha rappresentato il 31,5% del valore della produzione nazionale, con 23.169 tonnellate. A seguire a grande distanza lo stato del Michoacan, con 9.757 tonnellate e quello di Sinaloa, con 8.495 tonnellate.

Durante il 2020 le esportazioni messicane di mirtilli sono ammontate a 399 milioni di dollari. Il 95,9% del volume esportato è andato al mercato statunitense.

Infatti, gli Stati Uniti sono il più grande importatore mondiale di mirtilli. Nel 2020 gli acquisti di mirtilli di questo paese ammontavano a quasi 1,393 miliardi di dollari.

Il Messico è specializzato nella produzione ed esportazione di mirtilli, ma importa soprattutto mirtilli rossi.

Fonte: opportimes.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto