Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Emissione di 15 francobolli dedicati ai prodotti agroalimentari italiani DOP

Il Ministero dello Sviluppo economico ha emesso il 20 novembre 2021 quindici francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica le eccellenze del sistema produttivo ed economico, dedicati ai prodotti a denominazione protetta, ciascuno con indicazione tariffaria di € 0,25.

Carrieristiche del francobollo: I francobolli sono stampati dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato SpA, in rotocalcografia su carta: bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta 40 x 48 mm; formato stampa: 38 x 46 mm; formato tracciatura: 47 x 54 mm; dentellatura: 9 effettuata con fustellatura; colori: sei.

Tiratura: 100.000 foglietti, composti da 15 francobolli diversi, racchiusi in un foglietto e disposti su tre file, pari a 1.500.000 di esemplari di francobolli.

Carrieristiche del foglietto: formato 259 x 187 mm; colori: sei.
Il foglietto riporta in alto la leggenda "Ministero dello sviluppo economico - Prodotti a denominazione protetta".

Bozzettista: Fabiana Del Curatolo.

I quindici francobolli raffigurano, in grafica stilizzata, una serie di prodotti agroalimentari italiani a Denominazione di Origine Protetta, rappresentativi dei complessivi 170 riconosciuti dall'Unione Europea.
In alto a sinistra, in ogni vignetta, è riprodotto il marchio della Denominazione di Origine Protetta, nota con l'acronimo di "DOP".
Completano i francobolli la leggenda "dalla terra Italiana" e le rispettive scritte "Pomodoro", "Fagiolo", "Carciofo", "Arancia", "Peperone", "Mela", "Melanzana", "Patata", "Castagna", "Cipolla", "Nocciola", "Fico", "Basilico", "Aglio", "Pistacchio", la scritta "Italia" e l'indicazione tariffaria "€ 0,25".

Fonte: Ministero dello Sviluppo economico


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto