Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"Non una rivoluzione, ma un'evoluzione"

A. De Witte vuole utilizzare il nuovo logo Cibel per arrivare a un pubblico giovane

Martedì, il gruppo A. De Witte ha presentato il nuovo logo del marchio di agrumi Cibel all'European Center di Bruxelles, mercato all'ingrosso con sede in Belgio.


Da sinistra a destra: Freddy De Rave, Evert Van Britsom, Achiel De Witte, Jurgen de Witte, Alexander Van Orshaegen e William Willems

"Da decenni, il marchio Cibel è sinonimo di agrumi di qualità", dice il responsabile marketing Alexander van Orshaegen. Cibel è stato fondato dalla famiglia di importatori spagnoli Beltrán intorno agli anni '50.

Il gruppo A. De Witte ha acquisito il marchio nel 2000. Il logo e l'identità aziendale sono rimasti invariati, in tutti questi anni. Dopo una lunga ricerca, abbiamo elaborato un nuovo e moderno logo per ribattezzare Cibel".

Il gruppo ospita anche i marchi Cebon e All Nuts. L'azienda vuole raggiungere un pubblico più giovane, quindi ha deciso di rinfrescare il logo Cibel esistente. Non è una rivoluzione, ma un'evoluzione", così Alexander descrive il percorso intrapreso dal marchio.

"I consumatori riconoscono i nostri agrumi dai colori e dal piccolo sole. Queste caratteristiche rappresentano la nostra immagine. Volevamo mantenerle nel nuovo logo. Ci siamo allontanati dagli angoli stretti, optando per forme più rotonde e dall'aspetto più amichevole".


Alexander van Orshaegen

L'aggiunta delle foglie rappresenta la sostenibilità. Noi, come distributore di frutta e verdura, la consideriamo vitale. La forma che ricorda un agrume simboleggia la freschezza di queste 'bombe vitaminiche di alta qualità'. Questo sarà anche lo slogan", aggiunge l'amministratore delegato Jurgen de Witte.

In Belgio, avere un buon marchio è essenziale. I belgi danno molto valore a un marchio. Non lo abbandoneranno nemmeno quando la qualità non è al massimo. E' quindi importante profilare il proprio marchio. In questo modo, gli acquirenti possono associare Cibel alla qualità. E' così che vogliamo mantenere la nostra posizione sul mercato belga", dice William Willems.

Willems è il direttore della filiale Central Fruit. Quindi è responsabile dell'importazione di Cibel. Ciò significa anche che, nel caso non possiamo soddisfare la loro domanda, finiremo con il deludere i clienti. Noi scegliamo la qualità, non il volume, e ciò a volte rende difficile ottenere un'offerta sufficiente. Ma è quello per cui ci battiamo".

Come marchio, Cibel si concentra sulla promozione diretta al consumatore. Ci sono, per esempio, campagne di risparmio e il marchio fornisce gare di ciclismo. Recentemente, l'azienda ha anche iniziato a sostenere i membri di una squadra di ciclocross belga. In questo modo, la consapevolezza del consumatore sta crescendo", dice Freddy de Rave, direttore commerciale di Starfresh Direct.

"Se il sapore è interessante, lo cercheranno nei negozi. Vogliamo che i rivenditori chiedano specificamente gli agrumi Cibel". Freddy e il suo team possono poi visitare i negozi per convincerli della qualità costante di Cibel. E' così che ci manteniamo a galla tra i grandi produttori", conclude..

Per maggiori informazioni:
Cibel
Tel: +32 (0) 224 26 200
Email: info@cibel.be 
Web: www.cibel.be


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto