Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuova Zelanda

Eliminazione delle etichette adesive sulle mele ed effetti sulle vendite

Il governo neozelandese vuole eliminare gradualmente gli adesivi sulla frutta in meno di due anni, sostituendoli con etichette che si possano compostare a casa. All'inizio di quest'anno, il governo ha indicato la metà del 2023 come data entro cui vuole eliminare gradualmente gli adesivi in plastica applicati sulla frutta e introdurre etichette sostitutive compostabili. Tuttavia, le fonti dell'industria ritengono che ciò sia irrealistico.

"Non sembra particolarmente fattibile, in questo momento, sicuramente non per tutti i prodotti", ha detto il direttore generale Jamie Lunam, di Jenkins Freshpac Systems. Gli standard compostabili domestici richiedono che le etichette si decompongano in 365 giorni, quindi, realisticamente, Jenkins Freshpac Systems dovrebbe avere un prodotto funzionante entro luglio 2022 per consentire il completamento del processo di certificazione.

Secondo Lunam, la scadenza potrebbe avere "conseguenze indesiderate", in quanto le mele confezionate in sacchetti (invece che sfuse), che potrebbero costituire la soluzione più rapida al divieto di etichettatura sui frutti, creano potenzialmente un ulteriore significativo problema di rifiuti, invece che risolverlo.

Fonte: stuff.co.nz

Fonte della foto: Dreamstime.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto