Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Dovuto principalmente alla siccità e alla carenza di acqua di irrigazione

Calo del 20% nel raccolto di agrumi della Tunisia

In Tunisia, il raccolto di agrumi è diminuito del 20%, in questa stagione, a 345.000 tonnellate, contro le 440.000 tonnellate della stagione passata. Tra le ragioni principali dietro a questo calo ci sono la siccità, così come la carenza di acqua di irrigazione nelle zone di produzione, in particolare nel governatorato di Nabeul, che rappresenta il 75% del raccolto del settore a livello nazionale.

Il calo del raccolto di agrumi colpisce soprattutto le varietà Maltese (-30%), Navel (-25%) e Clementina (23%). In questa stagione, i volumi prodotti di queste varietà hanno raggiunto 92.800 tonnellate per la Maltese, 98.000 tonnellate per la Navel, 56.500 tonnellate per la Clementina e 53.000 tonnellate di limoni.

Il raccolto di arance dolci è di 17.100 tonnellate, quello di mandarini è rimasto stabile a 5.600 tonnellate mentre le altre varietà di agrumi hanno registrato un calo del 13,5% a 13.500 tonnellate.

Fonte: en.africanmanager.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto