Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I datteri sono in cima alla lista

Arabia Saudita: produzione frutticola in aumento del 194% in sei anni

Secondo i dati del Ministero del commercio, la produzione di frutta dell'Arabia Saudita ha registrato un aumento del 194% in sei anni, raggiungendo 2,7 milioni di tonnellate alla fine del 2020, rispetto alle 930.000 tonnellate di sei anni fa.

I datteri sono in cima alla lista dei frutti sauditi. Il Regno si è classificato al secondo posto al mondo nella produzione di datteri, con 1,5 milioni di tonnellate nel 2020. L'Arabia Saudita esporta datteri in ben 107 Paesi e le esportazioni hanno registrato un tasso di crescita del 7,1%, per un valore di 927 milioni di riyal.

I dati hanno mostrato che, in Arabia Saudita, il consumo annuo pro capite di frutta e verdura ha raggiunto rispettivamente 77 e 62 kg. Il Ministero dell'ambiente, acqua e agricoltura punta a portare in un anno la quota pro capite del consumo di frutta a 90 kg e quella della verdura a 100 kg, che equivale a circa 250 grammi al giorno.

Oltre ai datteri di tutte le varietà, i principali frutti prodotti dall'Arabia Saudita includono melagrane, uva da tavola, anguria, melone, mango, fragole, banane, mele, arance, albicocche e pesche.

Fonte: saudigazette.com.sa


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto