Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spedizioni in Germania e altri Paesi dell'Ue

L'Ucraina nel 2021 registrerà un forte aumento delle esportazioni di frutta, piccoli frutti, e frutta a guscio

Nei primi tre trimestri del 2021, si è registrato un forte aumento delle esportazioni ucraine di frutta, piccoli frutti e frutta a guscio in Germania, rispetto agli anni precedenti. In questo periodo, le entrate dell'Ucraina derivanti dalle esportazioni di frutta e piccoli frutti in Germania hanno raggiunto la cifra record di 15,7 milioni di dollari, in crescita del 71% rispetto al 2020.

Le entrate principali in Ucraina hanno riguardato le esportazioni di lamponi congelati, che sono cresciute di 3,3 volte fino a raggiungere i 5,7 milioni di dollari. La seconda posizione nelle esportazioni ha riguardato anche i piccoli frutti, ma quelli selvatici: l'esportazione in Germania di mirtilli selvatici surgelati e altri piccoli frutti ucraini è aumentata dell'82% rispetto al 2020, fino a 5,5 milioni di dollari. Inoltre, per la prima volta sono stati consegnati in Germania lotti relativamente limitati di lamponi freschi e castagne, e un lotto di ciliegie fresche.

L'Ucraina ha continuato la sua espansione nei principali mercati dell'Ue, iniziata anche prima dell'introduzione dell'embargo russo sulle forniture alimentari dall'Ucraina alla Russia, che ha subito una forte accelerazione. Oltre alla Germania, nei primi 9 mesi del 2021 l'Ucraina ha aumentato le esportazioni di frutta, piccoli frutti e frutta a guscio verso i mercati di altri Paesi dell'Ue: Polonia (85%), Francia (22%), Paesi Bassi (86%), Italia (70%), Austria (35%), Lituania (95%). e altri.

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto