Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Lucas Saglietto, Peruzzo Group:

"La grande distribuzione trarrebbe vantaggio dalla creazione di un settore premium quality"

La raccolta delle uve da tavola a marchio Lucas Oro è iniziata intorno al 15 agosto scorso e terminerà verso la fine di ottobre. "Alcuni anni Terminiamo a dicembre. Ma le procedure di qualità che seguiamo da diverso tempo stanno dando i loro frutti, e le vendite sono sempre più fluide", spiega Lucas Saglietto, condirettore del Peruzzo Group.

Peruzzo Group non si è posto alcun obiettivo particolare, rispetto alla quantità dei suoi volumi, ma è determinato a rendere il marchio premium Lucas Oro eccellente in qualità e gusto.

"Lucas Oro è un marchio creato 30 anni fa da mio nonno", spiega Lucas Saglietto. "L'uva da tavola Lucas Oro prodotta in Sicilia è il risultato di una selezione di alta qualità, dalla gestione del frutteto alla vendemmia. Tutto è studiato affinché le uve da tavola siano di altissima qualità. La produzione è soggetta a degli standard qualitativi molto rigidi, che abbiamo stabilito noi stessi. Viene presentata una scala colorimetrica, in modo che grossisti e produttori possano orientarsi fra i diversi colori, insieme a un livello minimo di gradi Brix e alla dimensione degli acini. Siamo gli unici a farlo".

Scala colorimetrica

Quest'anno sono previste 1.500 tonnellate di uva da tavola a marchio Lucas Oro, ossia il 30% in più rispetto allo scorso anno. Un raccolto abbondante, soprattutto in un contesto in cui gli eventi meteo avversi hanno fortemente condizionato la produzione. "Sempre orientati alla qualità, abbiamo voluto coprire i nostri frutteti dotandoli di reti e teloni antipioggia. Questo ci aiuta a essere molto meno dipendenti dal meteo. Controlliamo la luce solare, le variazioni di temperatura e l'approvvigionamento idrico. Quest'anno, ad esempio, abbiamo avuto picchi di caldo di 52°C e siamo riusciti a proteggere i nostri vitigni consentendo la circolazione dell'aria. Di conseguenza, quest'anno la qualità delle nostre uve è eccezionale. Hanno raggiunto fino a 22 gradi Brix. Possiamo raccogliere quando vogliamo e quando l'uva da tavola raggiunge la maturazione. L’uva matura, che si riconosce da un peduncolo legnoso, conserva tutte le qualità nutritive. Questo tipo di gestione del vigneto riduce notevolmente i problemi di qualità”.

Lavorare direttamente con la grande distribuzione
Il Peruzzo Group vende il suo marchio Lucas Oro esclusivamente sul mercato francese e principalmente attraverso la sua rete di grossisti. Ma, da quest'anno, l'azienda lavora direttamente con le grandi catene di distribuzione. "Stiamo vendendo direttamente ai grandi supermercati, adottando un approccio qualitativo. E il riscontro è più che positivo, con volumi di vendita simili, ma una maggiore soddisfazione da parte dei clienti e meno sprechi, perché la produzione si mantiene meglio sugli scaffali. Abbiamo una sorta di approccio inverso: prima testiamo il frutto nei negozi e poi cerchiamo di collaborare con i centri d'acquisto".

"Oggi il nostro obiettivo è aumentare la nostra presenza nella grande distribuzione. In definitiva, vorremmo convincere questi retailer a creare un reparto Primeur, cioè premium quality, proprio come quello biologico. Siamo convinti che i consumatori siano pronti a mangiare meno, ma meglio. E che molti preferiscano un ottimo grappolo d'uva sulla propria tavola, piuttosto che due mediocri. Ad esempio, abbiamo concordato di vendere la nostra uva ai negozi Leclerc a 0,99 € [1,14 dollari] per vassoio, come richiesto dal retailer per la sua gamma di prodotti “Extra", ma abbiamo chiesto di poter esporre accanto le nostre bellissime uve da tavola Lucas Oro, vendute al doppio del prezzo. Nonostante questa differenza di prezzo non trascurabile, le uve più gustose sono quelle che si vendono meglio. Vogliamo davvero educare i distributori a mettere più qualità premium sugli scaffali, perché ci sono molti lati positivi nel salire di livello, specialmente con un prodotto come l'uva da tavola. E, in fatto di gusto, vincono tutti“.

Il Peruzzo Group non intende aumentare il numero di ettari di vigneto, ma il gruppo vuole andare ancora oltre nel suo approccio alla qualità, rinnovando i frutteti e piantando nuove e promettenti varietà per conquistare mercati ancora più esclusivi.

Per maggiori informazioni:
Lucas Saglietto
Groupe Peruzzo
Mobile: +33 676 001 004
Mobile: +39 327 936 59 35


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto