Nuovo prototipo di raccoglitrice per lattuga potrebbe ridurre del 50% l'impiego di manodopera

Un progetto Agri-EPI, nato per risolvere il problema della paralizzante carenza di manodopera nel settore dell’ortofrutta, potrebbe avvicinare ulteriormente la raccolta meccanica della lattuga. La lattuga a cespo intero è la coltura da pieno campo più pregiata del Regno Unito, ma la raccolta rimane un'attività manuale di precisione, che richiede al personale di chinarsi e tagliare il gambo esattamente nel punto giusto, al fine di soddisfare gli standard di qualità del supermercato.

Per combattere i problemi di carenza di manodopera e sollevare gli operai da mansioni faticose e ripetitive, Agri-EPI ha riunito un team di progetto, si è assicurato un finanziamento di Innovate UK e ha iniziato a sviluppare una specifica raccoglitrice. I lavori sono iniziati nell'aprile 2021 con una serie di partner, tra cui Grimme, Harper Adams University, G's, PDM Produce, Imaging Development Systems e il Center for Machine Vision presso l'Università dell'Inghilterra occidentale.

Dopo mesi di lavoro di progettazione e fabbricazione, hanno ultimato il primo prototipo di mietitrice per effettuare dei test sul campo, con le prime stime che indicavano una possibile riduzione del 50% della manodopera. Il sollevatore a fila singola ha un paio di lame appuntite rotanti nella parte anteriore che, facendo leva su entrambi i lati della radice, la sollevano delicatamente dal terreno. La pianta viene quindi mantenuta in posizione verticale, da un paio di cinghie a scomparto, prima che un'altra coppia di cinghie a pinza - adattata da una raccoglitrice di porri - afferri la radice e la trasporti a un'unità di lavorazione nella parte posteriore della macchina.

Per leggere l'articolo completo vai a: Farmers Weekly. 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto