Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rivoluzione verde: una proposta di Consorzi Agrari d'Italia

Il robot per il diserbo è realtà: guarda i video!

Diserbo meccanico effettuato in automatico, senza operatore, con un margine di errore di 1,5 cm. Si chiama Dino ed è una realtà, non un prototipo. Lo si può acquistare presso i Consorzi Agrari d'Italia (Cai) e mercoledì 22 settembre si è svolta una dimostrazione pratica a Castenaso, in provincia di Bologna.

Video e foto sono state concesse da Consorzi Agrari d'Italia

"Mettiamo a disposizione delle aziende agricole italiane questa innovazione che unisce un grande risparmio in termini di costi di prodotti al rispetto dell'ambiente - spiega il responsabile commerciale di Cai, Ivan Cremonini - Consorzi Agrari d'Italia si conferma punto di riferimento per la fornitura di tecnologie e servizi per l'agricoltura di precisione".

Alcuni dettagli sono spiegati dal tecnico del Cai Marco Zambelli. "Si tratta di un un robot, che io definirei rover per le sue caratteristiche, con quattro motori elettrici, che grazie alla localizzazione satellitare riesce a muoversi in autonomia nei campi di orticole per diserbare meccanicamente le colture. L'attrezzo operativo è una sarchiatrice con zappette e denti rotanti che agiscono fra le file, ma si può aggiungere anche un sistema di coltelli retrattili per lavorare sulla fila".

A Castenaso, il campo dimostrativo utilizzato è coltivato a lattuga, ma Dino può essere applicato a tutte le coltivazioni orticole, o quasi.
Al momento l'autonomia è di 8 ore, che possono raddoppiare se si prende un set aggiuntivo di batterie. La macchina è già a disposizione e, per essere economicamente sostenibile, i tecnici hanno calcolato che serva una superficie di 20-30 ettari. Potrebbe essere acquistata da una rete di imprese, ad esempio.

"E grazie alle agevolazioni dell'Agricoltura 4.0 - aggiunge Zambelli - si può abbattere la spesa del 50%".

"Una rivoluzione culturale - si legge in una nota di Cai - nata da un'idea di una startup francese, disponibile in accordo con la società Agrico e che testimonia l'intensa attività di ricerca di tecnologie avanzate, in tutto il mondo, da parte di Consorzi Agrari d'Italia, con l'obiettivo di rendere più efficaci e sostenibili i processi produttivi in agricoltura".

Per maggiori informazioni
CAI
marco.zambelli@consorziagrariditalia.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto