Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Biogya amplia l'assortimento varietale di pomodori inserendo Tydona, il suo primo datterino

Con l'intento di ampliare l'assortimento varietale nel segmento del pomodoro fresco, Biogya, dopo anni di scrupolose attività di screening e valutazione, propone il suo "primogenito" datterino, Tydona, che è ora al primo anno di commercializzazione.

"Tydona rappresenta il giusto compromesso tra produttività e qualità - spiega Roberto Torre, responsabile ricerca e sviluppo di Biogya Seeds - Risulta così la scelta ideale per quei produttori che sono sempre alla ricerca di varietà resistenti, ma allo stesso tempo produttive e con un alto livello qualitativo. Con la bellezza dei suoi frutti e con l'ottimo sapore è in grado di soddisfare anche i consumatori più esigenti. Infine, mantenendo a lungo la propria integrità e freschezza, risponde molto bene anche alle richieste di mercato".

"Si contraddistingue per l'ottima vigoria della pianta, che è facile da gestire e mostra un ottimo comportamento anche in condizioni di bassa luminosità e nei cali di temperatura. L'estrema rusticità della pianta, fa di Tydona una varietà versatile: infatti si adatta bene alle svariate condizioni pedoclimatiche del territorio Italiano, garantendo sempre un'elevata produttività".

Tydona presenta un frutto dalla forma a dattero, molto elegante, con colore estremamente lucido e brillante. I grappoli sono molto lunghi e produttivi, caratterizzati da un'estrema uniformità dei frutti, e con un rachide carnoso dal colore verde persistente. Si presta per una raccolta sia a frutto singolo che a grappolo. Inoltre, sotto il profilo qualitativo spicca per l'ottimo sapore, con un giusto equilibrio tra zuccheri e acidi.

"Dal punto di vista agronomico - dice Torre - il nostro datterino Tydona mostra un' ottima tolleranza alle spaccature in presenza di elevate temperature; inoltre, nei cicli più caldi del centro sud Italia non ha manifestato spalla gialla e calice giallo e non ha sgrappolato. Presenta una resistenza elevata al ToMV/Fol: 0-1 e una intermedia al TYLCV, On/Ma/Mi/Mj".

"I riscontri avuti negli ultimi anni - conclude Torre - sono molto incoraggianti: Tydona si è adattata bene alla coltivazione in Sicilia, alla bassa luminosità nel periodo invernale, ai cali di temperatura e nei cicli lunghi garantisce un'ottima qualità anche negli ultimi grappoli. La maggior parte dei produttori che hanno avuto modo di provare Tydona, benché questa varietà sia al suo primo anno di commercializzazione, stanno investendo, in tutta o in parte, in questa nuova varietà".

Per maggiori informazioni: 
Biogya seeds
Loc. Gesso snc
01016 - Tarquinia (VT) - Italy
+39 0766 036486
info@biogya.com
www.biogyaseeds.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto