Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Agrumicoltura intensiva e sostenibile: tutto parte dal vivaio

Un vivaio agrumicolo che ha la propria sede produttiva ai piedi dell'Etna si presenta con il miglior biglietto da visita possibile. Siamo nella Piana di Catania, all'interno dell'azienda agricola Vivaistica Terre Bianche, che vanta un'esperienza di quattro generazioni di vivaisti, specializzati nella produzione di agrumi e ulivi per impianti produttivi intensivi siciliani, nazionali ed esteri.

Ad occuparsi del vivaio sono Giuseppe Crisafulli (sopra in foto), imprenditore 39enne, che lo gestisce assieme alla sorella Tindara, agronomo paesaggista e specializzata nel recupero estetico e funzionale del patrimonio agricolo.

"Seguiamo le fasi di coltivazione a partire dal seme, alla scelta di varietà esclusivamente certificate, all'innesto - racconta Giuseppe Crisafulli - Abbiamo una produzione di 150.000 piante l'anno, con un capitale umano e professionale in grado di garantire una produzione della massima qualità. Siamo una realtà in crescita e in evoluzione, che si è ingrandita da un fazzoletto di terra a otto ettari di vivaio, oggi in grado di soddisfare le richieste di una clientela nazionale e internazionale che, sempre più esigente, ripone grande fiducia nel nostro operato".

L'azienda dispone di una cinquantina di varietà di arance bionde e pigmentate, limoni, mandarini e mandarino-simili selezionati per la produttività e anche per la tradizione agrumicola dell'Isola. L'azienda punta sull'innovazione tecnologica e varietale, oltre che su una produzione di qualità. La clientela del vivaio Terre Bianche è prevalentemente regionale e nazionale, ma da qualche tempo, specialmente con l'aumento delle superfici dell'azienda, arrivano richieste dalle aree vocate europee e d'oltreoceano.

Qui l'aggiornamento varietale è costante, così come è costante la ricerca di portinnesti produttivi. A tal proposito, sono attualmente disponibili diverse varietà innestate su nove portinnesti di nuova generazione, quali Citrange Troyer, Citrange Carrizo, Citrumelo swingle, Citrus aurantium, Citrus macrophylla, C22, C35, Citrus wolkameriana e Forner alcaide 5.

"Dalla scelta del seme, al materiale di propagazione, alla pianta pronta per la consegna è tutto, come già accennato, certificato. Si lavora per un alto standard di qualità agronomica che si esprime nelle performance vegetative e produttive delle coltivazioni di pieno campo dei nostri clienti. Oltre il 60% della produzione è allevato sotto strutture antinsetto. Le piante sono dotate di passaporto fitosanitario e di certificazione CAC, ossia Conformitas agraria comunitatis".

"Il nostro è uno scenario produttivo bello e utile, in cui produzione, benessere ambientale e umano sono in armonia - aggiunge dal canto suo Tindara Crisafulli - Lavoriamo affinché Terre Bianche sia anche capofila di un percorso volto alla sostenibilità paesaggistica degli insediamenti produttivi, spesso devastati da incuria e approssimazione. Qui il viaggio tra gli agrumi che nascono e crescono, come in un grande giardino, lascia un segno di bellezza e utilità in grado di far riscoprire e valorizzare le radici della nostra Terra. Secondo questa prospettiva, la nostra azienda è meta di delegazioni nazionali e internazionali; è partner di enti e associazioni con le quali ci confrontiamo e collaboriamo quotidianamente, con l'obiettivo di migliorare e innovare".

Per maggiori informazioni: 
Giuseppe Crisafulli
Azienda Agricola Vivaistica 
Terre Bianche

SS192, KM 77
95045 - Misterbianco (CT)
+39 348 434 2606
giuseppecrisafulli@terrebianche.it
www.vivaiterrebianche.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto