Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Inutile stare a braccia conserte ad aspettare clienti come negli anni '80

Il successo delle aziende in una fiera si costruisce anche con idee innovative

"Non ci aspettavamo così tanta affluenza. Abbiamo avuto lo stand pieno per tre giorni, tanto da non poter fare neppure un giro nei  padiglioni fieristici. Dal nostro punto di vista, Macfrut è andato davvero bene". Lo afferma Massimiliano Ceccarini, general manager di Sipo, commentando la fiera, a 4 giorni dalla chiusura di un'edizione che per tanti è stata la migliore di sempre, nonostante tutto. Ma Sipo di certo si è "costruito" il successo ottenuto, organizzando appuntamenti e creando un evento di promozione. 

Guarda la trasmissione dal Macfrut

"Mercoledì, nel tardo pomeriggio, poco prima della chiusura - continua Ceccarini - abbiamo creato un doppio evento. Prima di tutto, il nostro stand si è trasformato in un set televisivo e, davanti alle telecamere di 7Gold, abbiamo svolto una diretta Facebook; la stessa trasmissione è stata riproposta nei giorni successivi in tv, per il grande pubblico dei consumatori. Si è trattato dell'ottava puntata del nostro format "Dal campo alla Tavola", condotto dal giornalista di FreshPlaza Cristiano Riciputi. Nell'occasione, sono stati intervistati Giampaolo Ferri di Coop Alleanza 3.0, Sandro Colombi di Lambo Seeds, il professor Andrea Tarozzi e il sottoscritto".

Giampaolo Ferri e Cristiano Riciputi durante la trasmissione

Un talk show nello stand per i visitatori, con diretta facebook per un pubblico più giovane e poi replica in tv a livello del nord d'Italia e a misura di consumatore: con un solo evento, Sipo ha catturato una triplice platea. 

Massimiliano Ceccarini

"E, per finire in bellezza - aggiunge Ceccarini - dopo la trasmissione abbiamo offerto a tutti un aperitivo allietato dalla musica di un dj. Perché fare fiera vuole anche dire divertirsi e incontrarsi. Il nostro stand, specie mercoledì pomeriggio, è stato un polo d'attrazione per tanti che altrimenti non si sarebbero neppure fermati".

Come dire: per attirare l'attenzione servono strumenti nuovi e non si può affrontare una fiera con lo stile di 30 anni fa, aspettando i clienti seduti a braccia conserte.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto