L'obiettivo del marchio belga Waltson

Produrre 4.000 sacchetti di chip artigianali al giorno

Alla fine dell'anno scorso, Joost Debeuckelaere ha iniziato a produrre le sue chips di patate. Joost proviene da Agro Debeuckelaere Staden, un grossista belga di patate. Quest'azienda commercia patate dal 1935 e si è specializzata nella produzione di chips dal 1985. Pertanto, l'azienda ha acquisito una notevole conoscenza nel corso degli anni. Conoscenza che ora viene utilizzata nello sviluppo di un nuovo tipo di patatine, ovvero le chips artigianali.

Il lancio in piena pandemia
"Erano anni che pensavo di produrre le mie chips di patate. Finalmente è successo. E' stato il momento perfetto, per farlo. La pandemia di Covid-19 non ci ha ostacolato. Il lockdown ha incrementato il consumo domestico e la domanda di prodotti di qualità. Era il momento perfetto per far conoscere il nostro prodotto", spiega Joost. Le chips di patate artigianali sono ancora un concetto relativamente nuovo. "Siamo l'unico produttore nelle Fiandre".

"Possiamo rapidamente scalare fino ad arrivare a produrre 4.000 sacchetti al giorno. I consumatori hanno accolto bene queste patatine. E speriamo di diventare presto un ramo a pieno titolo della nostra azienda di famiglia". Al momento potete trovare il marchio di chips Waltson principalmente presso fruttivendoli, macellai e ristoranti. Ma, dice Joost, l'azienda è in trattativa con supermercati come Carrefour, Delhaize e Spar.

Sapore
L'obiettivo di Joost è quello di rendere le patatine fritte più gustose che mai. "Vogliamo che le nostre chips abbiano un sapore prevalentemente di patata, con un aroma aggiunto; non il contrario. Questo è il caso delle varietà industriali. Il nostro slogan è, quindi, 'Patate con sapore'", spiega.

Attualmente la gamma consiste di tre varianti, cioè Naturale, Paprika e Sale marino e pepe nero. Le chip sono confezionate in sacchetti da 125 g. Tuttavia, l'azienda offrirà presto il suo prodotto anche in sacchetti più piccoli da 40 g. Inoltre, l'azienda ha in programma di lanciare un nuovo gusto in autunno. "Nella nostra ricerca di una nuova varietà, abbiamo chiesto ai nostri seguaci dei social media quale sapore avrebbero voluto. Abbiamo iniziato a sviluppare una nuova varietà sulla base di quell'input. E la famiglia è sempre disposta a fare test di assaggio". Quale sarà il nuovo gusto, è ancora un segreto.

Un prezzo giusto per i coltivatori di patate
La domanda di patate è enorme, in questo momento. L'industria della ristorazione è aperta e il consumo è alto. "Anche la resa delle patate non è male. E, a causa dell'alta domanda, i prezzi dei coltivatori sono, fortunatamente, buoni. Gli agricoltori dovrebbero sempre beneficiare un po' delle vendite. Stiamo ancora cercando distributori per le nostre chips di patate artigianali Waltson nei Paesi Bassi. Speriamo in una grande risposta da parte degli interessati", conclude Joost.

Per maggiori informazioni:
Joost Debeuckelaere
Waltson
Tel: +32 (0) 517 01 625
Email: info@waltson.be  
Web: www.waltson.be  
Facebook: WaltsonChips
Instagram: Waltson.chips


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto