Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Campo d'Oro

Le produzioni biologiche creano una sinergia tra cibo salutare e rispetto per l'ambiente

"La nuova linea biologica di sughi e pesti che abbiamo presentato a Cibus 2021 ha riscosso un grande interesse tra i visitatori, soprattutto tra i buyer stranieri. Ritengo sia il risultato della crescente sensibilizzazione che i consumatori mostrano per le tematiche ambientali, con ripercussioni dirette, come noto, collegate all'alimentazione e alla salute. Due fattori che richiamano fortemente i consumatori verso questo segmento di mercato". Così Paolo Licata, titolare con la moglie Flavia Fadda della siciliana Campo d'Oro.

La gamma di prodotti trasformati a marchio Campo D'Oro spazia tra Specialità Tradizionali, Conserve Rustiche, Condimenti e Sughi, Paté, Creme Dolci di Sicilia, Marmellate e Mieli e Gelatine. Quattro le linee che oggi declinano l'offerta a marchio: Villa Reale; Villa Reale Suprême; Paolo Licata; Stuzzichì.

Villa Reale e Villa Reale Suprême rappresentano le due linee premium del marchio: una sorta di prodotto di lusso, a partire dal packaging e dalla forma dei vasetti, appositamente studiati e realizzati in vetro glacé. Gli ingredienti sono tutti naturali, alcuni dei quali sono stati selezionati da presidi Slow Food siciliani, come la Cipolla di Giarratana, l'Aglio di Nubia e le Mandorle di Noto.


La lavorazione artigianale si avvale di tecnologia moderna: per esempio nelle confetture la preparazione è portata avanti anche grazie a una boule di concentrazione della frutta a chiusura ermetica, per mantenere bassa la temperatura e conservare inalterate le proprietà nutraceutiche degli ingredienti.

La nuova linea Campo D'Oro Bio presentata a Parma si arricchisce di tre zuppe di legumi e cereali pronte all'uso, aromatizzate con finocchietto; tre Sughi e due Pesti rispettivamente nei gusti di: basilico, arrabbiata e puttanesca, pesto verde vegano (basilico, mandorla e olio extra vergine d'oliva) e pesto rosso vegano con basilico e pomodoro disidratato. Ingredienti ottenuti rigorosamente da filiera siciliana, e coltivati in regime di agricoltura biologica.

La linea convenzionale dei pesti invece si arricchisce di sei ricette tipiche della tradizione siciliana, quindi pesto alla Trapanese con Aglio Rosso di Nubia, pomodoro secco, olio extra vergine d'oliva, mandorle, basilico, aceto di vino, sale, peperoncino, oppure il pesto di Carciofi e Mandorle di Noto, olio extra vergine d'oliva, tonno, aceto di vino, aglio, acciughe, sale, origano, peperoncino o ancora il Pesto di Pistacchio di Sicilia con olio extra vergine d'oliva, pepe, sale.

"I volumi di produzione si sono moltiplicati negli anni, impiantando altre colture che potevano rispecchiare la produzione siciliana da trasformare in ottime combinazioni di sapori, fino a coinvolgere agricoltori della zona nella fornitura di prodotti freschi".

Le conserve a marchio sono distribuite sul territorio nazionale nei migliori negozi gourmet, delicatessen, duty free, salumerie specializzate, gastronomie e nelle maggiori catene della Gdo. Negli Stati Uniti, il marchio ha incrementato i volumi di vendita nel segmento retail, in particolare nella grande distribuzione organizzata anche grazie a una rete commerciale che si avvale di due uffici strategici, di cui uno negli Stati Uniti (a Chicago) e uno di prossima apertura in Gran Bretagna. L'azienda è certificata Certificazioni Iso 9001, 22000, 22005, Brc Food, Ifs Food e Bio Organic. 

"Il consueto appuntamento a Cibus, al quale cerchiamo di non mancare mai - precisa Paolo Licata - è ripartito alla grande dopo il fermo a causa della pandemia. Abbiamo accolto visitatori in numero superiore alle attese. Principalmente da Stati Uniti, Finlandia, Brasile, Perù e dall'Europa, in particolare dalla Germania. Tra i driver di crescita, c'è senz'altro quello di puntare sulla qualità della materia prima, oltre alla proposta di prodotti salutari coltivati in modo sostenibile. Aspetti su cui abbiamo puntato molto, negli ultimi tre anni, con la conduzione di una nostra azienda agricola di 100 ettari situata tra Montevago e Castelvetrano, dove coltiviamo orticole, vigneti e oliveti. Unire le due anime: quella agricola a quella che ci vede specializzati nella trasformazione, ci consente di chiudere la filiera e ottenere materia prima di elevata qualità, a partire dalle coltivazioni in campo. Naturalmente, i volumi di produzione negli anni si sono moltiplicati; pertanto coinvolgiamo agricoltori della zona nella fornitura dei prodotti freschi".

Per maggiori informazioni:

Paolo Licata
Campo d'Oro
Contrada Scunchipane snc
92019 Sciacca (AG)
+39 0925 80100
+39 335 8724581
cd@campodoro.com 
www.campodoro.com 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto