Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Per l'undicesimo anno consecutivo

Francia: al via l'operazione "Frutteti Aperti"

Anche quest'anno, per l'undicesima edizione dell'operazione Verger Ouvert (Frutteti Aperti), l'Associazione nazionale francese di mele e pere (ANPP) invita i francesi ad andare a vedere il dietro le quinte della produzione dei loro frutti di punta. Quest'anno 35 aziende agricole, distribuite sul territorio francese, apriranno le porte al pubblico.

Sono previste attività di intrattenimento, per imparare divertendosi. Saranno organizzate visite ai frutteti, eventi e laboratori per bambini, raccolta gratuita, vendita di mele e degustazioni.

Un'operazione per lanciare la campagna
"L'operazione Verger Ouvert è un'opportunità di lanciare la campagna e parlare della mela, contestualmente all'arrivo del nuovo raccolto. Vogliamo davvero essere presenti dall'inizio della stagione, affinché la mela rimanga nella testa del consumatore", spiega Sandrine Gaborieau, responsabile marketing e comunicazione dell’ ANPP.

Obiettivo di sensibilizzazione e vicinanza tra produttore e consumatore
L'obiettivo dell'operazione è sensibilizzare l'opinione pubblica e avvicinare i consumatori ai produttori. "E' uno sforzo a lungo termine. Alcuni dei produttori che aprono i battenti fanno già vendita diretta. Avere questo legame con i loro clienti, nella loro azienda, è importante".

Un'occasione per spiegare la presenza di difetti esteriori causati dal gelo
L'obiettivo è lo stesso per ogni edizione, ma quest'anno sarà anche l'occasione per i produttori duramente colpiti dal gelo, di spiegare ai visitatori il motivo per cui potrebbero esserci alcuni piccoli difetti sulle mele. "E' una reale opportunità per i produttori di rassicurare il consumatore sulla qualità organolettica del frutto, nonostante deformazioni o anelli da gelo. Ma, soprattutto, i produttori vogliono incoraggiare i visitatori a mangiare mele e pere. E' un’iniziativa davvero positiva".

Attesi 10.000 visitatori quest'anno
Quest'anno l'ANPP prevede 300 comunicati stampa e circa 10.000 visitatori nei quattro fine settimana, dal 28 agosto al 26 settembre. "Il numero di visitatori varierà a seconda del frutteto, degli orari di apertura e della posizione. Alcuni vedranno in media tra le 100 e le 400 persone nel fine settimana, mentre altri attireranno oltre 2.000 visitatori. Tra i frutteti più visitati, alcuni hanno perfezionato negli anni l'organizzazione della manifestazione".

"I frutteti situati vicino a Parigi hanno naturalmente un enorme potenziale di visitatori. Inoltre, quest'anno siamo meno limitati dal Covid-19. Le persone sanno che devono indossare una mascherina e molti saranno vaccinati, anche se non sarà richiesto alcun Green Pass. Infine, il successo dell'operazione dipenderà molto anche dalle condizioni meteo".

Per maggiori informazioni:
Sandrine Gaborieau
Association Nationale Pommes Poires (ANPP)
+33 (0) 5 62 72 44 49
s.gaborieau@pommespoires.fr   
contact@lapomme.org     
www.lapomme.org


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto