Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Reti antigrandine: nuovi importanti studi confermano i vantaggi delle reti foto-selettive Iridium

E' stato pubblicato lo scorso febbraio 2021, dall'International Society for Horticulturae (ISHS), Acta Horticulturae 1304, uno studio sulla modifica dello spettro della luce solare determinato dalle reti antigrandine foto-selettive Iridium® (gialla, fluo, perla, rossa, blu e grigia) a confronto con reti nere e neutre. Dallo studio, si evince come le reti nere hanno indotto un ombreggiamento del 24%, più di tutte le altre reti, mentre le reti neutre uno del 7%.

Le reti foto-selettive (con tessitura a giro inglese, maglia di dimensioni 2,4 mm * 4,8 mm e peso di 60 g/m2) hanno mostrato un ombreggiamento intermedio, con spettri luminosi specifici per i diversi colori. Le reti blu hanno ridotto la radiazione nell'intervallo tra 600 e 720 nm più di tutte le altre reti fotoselettive.

Le reti gialle e fluo hanno ridotto maggiormente la radiazione nell'intervallo tra 400-520 nm, mentre le reti rosse tra 400 e 600 nm. Le reti foto-selettive, in generale, a parità di ombreggio totale rendono disponibile una maggiore quantità di radiazione utile per la fotosintesi.

Impianto con rete gialla Iridium su kiwi in provincia di Salerno

Molto importante è anche la capacità di abbattimento degli UV da parte delle reti foto-selettive, molto simile in quasi tutte le colorazioni, con valori attorno al 20-24%. Solo la rete neutra ha mostrato un valore molto basso di riduzione degli UV (6%).

In un altro studio, sono stati descritti gli effetti delle reti antigrandine fotoselettive (gialla, rossa e blu) su giovani alberi di nettarina (Prunus persica L.) in una zona tipica di produzione del Nord Italia (Faenza, RA). In questo studio, condotto per tre anni, sono stati misurati gli spettri di luminosi sotto le reti fotoselettive, la crescita degli alberi, la resa e la qualità dei frutti. I risultati dello studio mostrano come le reti foto-selettive influenzano la produzione e la crescita degli alberi. In particolare, le reti gialle e rosse hanno migliorato la produzione e la qualità dei frutti.

Il ruolo delle reti foto-selettive, capaci di influenzare diversi fattori ambientali con specifiche modifiche del metabolismo e della produzione delle piante, è noto da diversi anni. I risultati ottenuti dai presenti studi forniscono interessanti conferme a supporto della scelta delle reti foto-selettive da parte del frutticoltore.

Per maggiori informazioni sugli argomenti trattati e per ulteriori approfondimenti lo staff tecnico di Agrintech è a vostra completa disposizione.

Per maggiori informazioni:
Agrintech
+39 0828 332978
info@agrintech.it 
www.agrintech.it


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto