Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Presentazione ufficiale dei dati relativi alla campagna

Carota novella di Ispica Igp: aumentano del 30% i volumi certificati nel 2021

"Dopo una campagna iniziata con una certa sofferenza a causa di una scarsa domanda, il prosieguo della stagione ha visto una tendenza al rialzo nelle vendite". A dirlo è Carmelo Calabrese, vicepresidente del Consorzio di Tutela della Carota Novella di Ispica, che prosegue: "Il dato è estremamente soddisfacente, perché segna un nuovo record assoluto da quando è stato fondato il consorzio".

Carmelo Calabrese

L'ufficializzazione dei dati da parte dell'ente certificatore è di qualche giorno fa e indica un raccolto a marchio di oltre 3500 ton su una superfice, anch'essa certificata, di 226,75 ettari totali.

"Il trend complessivo è in crescita - commenta lo stesso Calabrese - come del resto lo è stato ogni anno, a eccezione del 2020. L'interruzione della crescita, lo scorso anno, è da correlare a problemi climatici, con episodi di rovesci intensi e improvvisi nei giorni successivi alle semine, che hanno compromesso buona parte delle produzioni. E se nel 2020 i volumi certificati si erano fermati a 2500 ton, l'anno precedente avevano toccato le 3000 ton. Questa lieve flessione non ha intaccato però la costanza nella crescita e la buona salute del nostro sodalizio, oltre alla qualificata attività di promozione e comunicazione intrapresa dalla dirigenza. Siamo riusciti a progredire nonostante tutti i limiti imposti dalla pandemia, che non hanno permesso la partecipazione a eventi fieristici né l'organizzazione di manifestazioni promozionali nei punti vendita".

"La nostra carota a marchio - rivela Calabrese - è ormai presente in quasi tutte le insegne della GDO, anche se non tutte le catene di supermercati hanno sviluppato numeri interessanti. Sarà nostra premura cercare di comprenderne le ragioni e di porre rimedio a eventuali problemi. Un'altra criticità è rappresentata dalla mancanza di seme della varietà principale della nostra carota, la Dordogne; per questo motivo i nostri produttori hanno difficolta a pianificare la prossima campagna. A tal proposito, abbiamo chiesto una modifica del disciplinare di produzione al fine di permettere l'inserimento di nuove varietà. D'altra parte il consorzio, con l'ausilio di Sata, una società specializzata nel settore, sta seguendo alcune varietà nei propri campi sperimentali già da diversi anni".

"Ci auguriamo - conclude Carmelo Calabrese - che l'istanza venga accolta al più presto, in modo che le nostre aziende possano impiegare le nuove varietà per le proprie coltivazioni certificate e conformi al disciplinare di produzione fin dalla prossima stagione".

Per maggiori informazioni:
Carmelo Calabrese 
Consorzio di Tutela
Carota Novella di Ispica Igp
Via B. Spadaro, 97
97014 Ispica (RG) Italy
info@carotanovellaigp.it
www.carotanovellaigp.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto