Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sono oltre un centinaio le aziende cinesi che parteciperanno al China Day

Se la Cina è la frontiera ortofrutticola, Macfrut ha fatto centro

Nel pre-apertura di Macfrut, il 6 settembre, vi è un solo evento degno di nota e di respiro internazionale: il China Day. Già alla presentazione (cfr. FreshPlaza del 7/02/2021) si era intuito che la Cina avrebbe risposto in massa all'invito, e così è stato. 

"All'evento sono già iscritte 111 imprese - dichiara il presidente Renzo Piraccini - e sarà un appuntamento interamente digitale, sulla scia del successo dello scorso anno. Si tratta di una grande opportunità per i professionisti della filiera ortofrutticola di tutto il mondo interessati agli scambi commerciali con la Cina". L'evento, sulla piattaforma macfrutdigital.com, è organizzato in collaborazione con l'Ente governativo cinese per la promozione dei prodotti agricoli ATPC (Agricoltural Trade Promotion Centre).

"La sempre crescente adesione di aziende cinesi al The China Day conferma la centralità di questo evento quale hub per gli scambi commerciali tra Asia ed Europa - continua Piraccini - Non si tratta di un evento a sé stante, ma della prosecuzione di un percorso avviato nella prima edizione di Macfrut Digital, nel quale il padiglione dedicato al Paese asiatico aveva ottenuto oltre 120.000 visite, per un giro d'affari di oltre 10 milioni di dollari. Per questo motivo, la Cina ha riconfermato con profondo interesse la partecipazione all'edizione 2021 dell'evento, scommettendo ancora di più su questa piattaforma di business".

Un'immagine della presentazione di febbraio

The China Day si svolgerà esclusivamente online e prevede una parte espositiva, un'area dedicata agli incontri b2b e la seconda edizione del Forum Italia-Cina che, come nell'edizione 2020, costituirà un'occasione unica per fare il punto sulle relazioni commerciali tra i due Paesi, per esplorare le opportunità di business e per fornire dati aggiornati su produzione, import ed export ortofrutticolo di Italia e Cina.

L'area espositiva vedrà la presenza di 111 aziende cinesi e di numerose realtà internazionali interessate al grande mercato asiatico. Tutti gli stand virtuali saranno visibili in inglese, cinese e italiano mentre per gli incontri b2b è previsto un servizio di interpretariato per espositori e buyer. Altra novità è la possibilità di visitare il padiglione Cina e di contattare gli espositori: ciò sarà possibile anche nei tre giorni di fiera dal 7 al 9 settembre, sempre online.

E' possibile accedere alla piattaforma e fruire dei servizi macfrutdigital.com da tutti i dispositivi, previa registrazione gratuita cliccando qui.


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto