Dalla Lombardia al Veneto, passando per l'Emilia

Grandina sul grandinato, migliaia di ettari colpiti dal ghiaccio

Ancora grandine, martedì 27 luglio 2021, anche sulle stesse zone dove era caduta copiosamente lunedì 26. Si tratta di ampi territori fra la Lombardia e l'Emilia, ma il fronte temporalesco ancora una volta è partito dall'Appennino e ha raggiunto anche il Veneto. 

In alta Emilia, grossi danni li ha subiti il pomodoro da industria: interi appezzamenti sono stati totalmente distrutti. Le zone di Fidenza,  Fiorenzuola,  Busseto, Colorno, Casalmaggiore (Cremona) sono state quelle più colpite. 

L'ondata di maltempo si è abbattuta anche nel bolognese, dove nella giornata di lunedì 26 luglio 2021 piogge intense e violente grandinate hanno causato danni alle produzioni agricole. Danni che, come emerge da una prima ricognizione di Confagricoltura Bologna, si sono registrati soprattutto sulla zona nord-orientale della provincia di Bologna, vicino al confine con il territorio di Ferrara, in particolar modo nelle località di Altedo, Baricella e Malalbergo.

Sono state colpite principalmente le coltivazioni ortofrutticole, compresi diversi ettari di meleti e pereti. Solo le reti anti-grandine hanno evitato che le perdite fossero ancora più ingenti. I grossi chicchi di ghiaccio, con un diametro fino a 5 centimetri, hanno causato danni anche ai campi di mais e di soia presenti sul territorio.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto