Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Azienda Innocenti: "Ottimi prezzi con frutti raccolti al momento giusto"

Pera Carmen, la regina dell'estate

Al nord d'Italia, la pera Carmen rappresenta un punto di svolta nella nuova stagione delle pomacee. L'azienda Innocenti di Cesena (Forlì-Cesena) è stata una delle prime a credere in questa varietà e i risultati sono più che soddisfacenti. L'azienda è seguita dal tecnico Gianni Gasperoni de L'Agrotecnica: "Fra azienda e tecnico deve instaurarsi un rapporto di fiducia - afferma Gasperoni - in modo che si possa apportare innovazione e si possano gestire gli impianti con criteri all'avanguardia".

Oddo Innocenti ha un'azienda di circa 12 ettari, di cui 1 investito a Carmen. "Effettuiamo più stacchi e raccogliamo solo i frutti quasi pronti per il consumo. Carmen è una pera con un ottimo sapore, ma va raccolta al momento giusto. Se si anticipa troppo e la si mette in cella frigo, non esprime il suo reale potenziale".

Da sinistra Gianni Gasperoni, Luca, Susy e Oddo Innocenti

L'agricoltore commercializza il 90% di Carmen presso due grossisti nei mercati all'ingrosso di Firenze e di Rimini, mentre una piccola parte la vende direttamente in azienda. I prezzi sono buoni, con una forbice che varia dai 2 euro/kg per i calibri maggiori a 1,30 euro/kg per i frutti dalle dimensioni normali.

"Quest'anno il calibro non è molto elevato, ma il sapore è ottimo e anche la sfaccettatura rossa, tipica della varietà, è buona. Occorre anche molta attenzione nelle fasi di raccolta, in modo che i frutti non si danneggino".

I tecnici dell'Agrotecnica sono all'avanguardia e anche presso l'azienda Innocenti viene praticata una lotta integrata molto stringente, che si avvicina quasi al biologico. "Due sono i punti chiave per gestire bene un frutteto: trappole per il monitoraggio e confusione sessuale. I trattamenti con prodotti chimici di sintesi cerchiamo di ridurli al minimo. Ad esempio, la psilla del pero viene controllata naturalmente dagli antocoridi, che tuteliamo lasciando il terreno inerbito ed evitando trattamenti che andrebbero a ridurne la popolazione".

Un altro fattore che determina il successo di Carmen è dato dal portinnesto. "A seconda del terreno e della zona, va scelto quello più adeguato - aggiunge Gasperoni - e noi suggeriamo sempre all'agricoltore di confrontarsi con il proprio tecnico di fiducia per non fare errori".    


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto