Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mercato attendista per le cipolle

Il ciclo precoce delle cipolle ha ottenuto buoni risultati commerciali e quello semi precoce risultati discreti: ora il mercato è in stasi, in attesa del prodotto tardivo, che in Italia rappresenta più della metà del totale prodotto. 

"Molte aziende sementiere, nei mesi scorsi, hanno detto che le superfici a cipolla quest'anno sono diminuite - spiega l'esperto Matteo Zanarini - e questo dovrebbe contribuire a normalizzare il mercato. C'è qualche timore per i calibri e per le rese, ma lo si potrà vedere solo a scavature avvenute. La domanda interna di cipolla gialla è debole, tutto il mercato è attendista. Fra l'altro ho visto in vendita da noi in Italia anche della cipolla gialla e bianca spagnola, cosa piuttosto anomala, specie in questo periodo".

Zanarini quindi raccomanda "calma e sangue freddo". La bianca e la rossa in campagna hanno avuto buoni riscontri, quindi non ci si deve far prendere dalla preoccupazione in vista del raccolto della gialla. 

La cipolla italiana comunque è sempre ben vista all'estero. Zanarini afferma che ne sta vendendo in Francia a prezzi più che discreti, "non in grandi quantità, perché è presente prodotto spagnolo molto concorrenziale. La bianca e la rossa si difendono bene, la gialla ha più difficoltà di mercato". 

"Il mio messaggio vuole essere positivo - conclude l'esperto - perché le prospettive per un buon proseguimento della campagna ci sono tutte. Il ciclo tardivo è quello che più si avvantaggia, con le giuste tecnologie, con le tecniche di conservazione. I nostri agricoltori italiani hanno una capacità unica nel produrre bulbi di qualità, anche in condizioni difficili. Quindi ci vuole ottimismo".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto