Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Al via una sperimentazione presso alcuni supermercati dell'Emilia Romagna

Dividere le nettarine in due categorie per chiarire le idee ai consumatori

Troppe varietà e confusione nel segmento nettarine. Per tentare una strada alternativa e mettere un po' di ordine, il Crpv-Centro ricerche produzioni vegetali promuove il progetto Ciclone, che consiste nel distinguere le nettarine in due macro-categorie, dal punto di vista organolettico: Gusto Classico e Gusto Dolce. Già in passato (cfr. Freshplaza del 6/07/2017) l'Organismo interprofessionale aveva svolto alcune prove, e un ricercatore aveva già proposto una suddivisione (cfr. Freshplaza del 6/02/2017).

Per tre fine settimana consecutivi, la sperimentazione sarà effettuata in alcuni supermercati della regione Emilia Romagna. I punti vendita, identificati per posizione strategica, categoria di negozio, tipologie e numero di consumatori e rilevanza sul territorio saranno: Ipercoop "Lungo Savio" e Famila a Cesena (Forlì-Cesena), Conad Superstore "La Filanda" a Faenza (Ravenna) e Alimentari "Alberto" a Bologna.

"L'obiettivo del progetto - spiega Daniele Missere, referente Crpv per l'iniziativa - è quello di creare due distinte categorie di nettarine, basate sulle caratteristiche organolettiche, 'Gusto classico' e 'Gusto dolce', superando le attuali distinzioni relative al tipo di polpa, gialla o bianca, e al solo nome della varietà, in genere sconosciuto a chi acquista. In questo modo, si potrebbe dare vita a una nuova segmentazione commerciale, volta a fidelizzare l'acquisto verso specifiche tipologie gustative di prodotto".

Clicca qui per scaricare il depliant che sarà consegnato ai consumatori

"I dati raccolti con le prove di vendita e con appositi consumer test saranno elaborati per definire il livello di gradimento al consumo per le due tipologie di nettarine e per verificare sul campo se l'ipotesi di una distinzione per gusto, e non attraverso la classificazione tradizionale, possa essere effettivamente una strategia vincente per il rilancio di questo frutto".

Quasi sempre le nettarine, sugli scaffali della grande distribuzione, finiscono per essere mescolate, offrendo al consumatore un'esperienza gustativa imprevedibile, spesso non conforme alle aspettative e che sta conducendo, nel tempo, a una disaffezione nei confronti di questo frutto. L'obiettivo è dunque ambizioso, anche perché presuppone un consumatore consapevole, in grado di percepire e apprezzare le differenze esistenti tra distinte linee gustative.

"Per questo - conclude Missere - a partire da oggi (venerdì 16 luglio 2021) e per tre fine settimana consecutivi, eseguiremo insieme a Ortofrutta Italia e Naturitalia, aziende partner del progetto, alcune prove di vendita in quattro diversi punti fra la Romagna e Bologna. In ciascuno di essi sarà allestito uno spazio informativo per presentare ai consumatori separatamente le due linee di nettarine 'Gusto Classico' e 'Gusto Dolce', raccogliendo impressioni e valutazioni".


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto