Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

J. Manuel Coello (Patatas Meléndez): "La domanda continua a crescere"

Nella regione spagnola di Castiglia-Leon, la stagione delle patate inizia con un leggero calo delle rese

Nella regione spagnola di Castiglia-Leon, la raccolta delle patate è appena iniziata e nella 28ma settimana ha avuto un'accelerazione. "Le prospettive per questa stagione sono buone. La qualità è in generale soddisfacente, perché sia la semina che la coltivazione sono state eseguite correttamente. Il clima è stato sin dall'inizio molto favorevole, salvo alcuni temporali che hanno colpito zone specifiche della regione, soprattutto le più precoci", afferma Juan Manuel Coello, direttore commerciale di Patatas Meléndez, azienda leader nel settore pataticolo spagnolo a Valladolid.

"Alcuni dicono che le rese sono leggermente inferiori e i calibri sono un po' più piccoli a causa delle tempeste che si sono abbattute sul Paese, ma questo vale solo per le varietà più precoci. Con le varietà tardive o semi-tardive, le rese saranno le stesse degli ultimi anni, e anche superiori", dice Juan Manuel.

La campagna spagnola delle patate si sta quindi spostando in Castiglia-Leon, dopo essere stata condotta nei mesi precedenti nelle regioni più meridionali del Paese, da dove si rifornisce la Patatas Meléndez per conservare il suo vasto assortimento di prodotti domestici.

"A fine aprile abbiamo iniziato con la campagna spagnola delle patate novelle in Andalusia e nella regione di Murcia. Quest'anno il raccolto in Andalusia potrebbe essere molto buono, migliore di quello di Murcia, una zona che invece ha risentito degli effettii climatici. Le pesanti piogge hanno bloccato tutto per quasi due settimane, interrompendo il ritmo della campagna. Inoltre, la qualità è stata compromessa anche dai ristagni di acqua nel terreno. Gli sbalzi di temperatura hanno favorito la diffusione di alcuni tipi di malattie fungine che colpiscono la buccia dei tuberi", dice il direttore alle vendite.

"Dall'Andalusia e dalla Murcia ci siamo trasferiti nella zona di Castiglia-La Mancia, dove abbiamo avuto una buona stagione con una qualità accettabile e, d'ora in avanti e per tutta l'estate, continueremo in Castiglia-León, la regione spagnola più importante per noi in termini di produzione di patate. Delle oltre 90.000 tonnellate di patate di origine domestica che prevediamo di commercializzare quest'anno, circa 60.000 arriveranno dalla regione di Castiglia-Leon. In totale, se aggiungiamo la nostra piantagione in Francia, prevediamo di commercializzare circa 200mila ton".

La domanda di patate locali continua a crescere
Secondo i dati del Rapporto 2020 sul consumo alimentare in Spagna del Ministero dell'agricoltura, pesca e alimentazione, le patate sono state lo scorso anno uno dei prodotti con il più alto aumento dei consumi familiari. La loro domanda è aumentata del 15,9% rispetto all'anno precedente. E rispetto al 12,6% nel caso degli ortaggi e al 10,0% per la frutta.

Indubbiamente, questo aumento del consumo di patate registrato nel 2020 è stato fortemente influenzato dalla pandemia e dalle restrizioni messe in atto per controllarla. Juan Manuel Coello afferma che, nonostante nel 2021 la situazione sia diversa, continua ad esserci un'ottima domanda. "In effetti, i livelli di commercializzazione sono simili a quelli dell'anno scorso. Le vendite sono buone, soprattutto ora che stiamo lavorando con patate di origine locale", dice Coello.

"Siamo concentrati sulla commercializzazione di patate di qualità lavate e abbiamo molti accordi in essere, quindi tutto è ben pianificato e organizzato. Per anni, la nostra politica è stata quella di firmare contratti per garantire la redditività dei coltivatori. Tuttavia, anche sul mercato libero i prezzi medi hanno raggiunto un buon livello nell'intera catena del valore", continua Coello.

La campagna in Castiglia-Leon inizia quindi con ottime prospettive, sia in termini di produzione che commercializzazione, nonché in altri settori. "La coltivazione locale è chiaramente di tendenza. Questo vale sia per le patate novelle, sempre molto richieste dai consumatori, sia per le patate da industria. Questa è un'ottima notizia per il settore spagnolo e per l'economia delle zone rurali, dove vengono coltivati i prodotti".

Patatas Meléndez è anche fortemente orientata all'innovazione, e presta particolare attenzione alla sostenibilità dei suoi prodotti. "Nelle prossime settimane lanceremo nuovi formati di imballaggio sostenibili e plastic free, che abbiamo sviluppato internamente con il nostro dipartimento di ricerca e sviluppo", conclude Juan Manuel Coello.

Per maggiori informazioni:
Juan Manuel Coello
Patatas Meléndez
+34 983 812 920 
jm.coello@patatasmelendez.com
www.patatasmelendez.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto