Guarda il video dell'azienda agricola Pasquale Russo

Prodotti trasformati che esprimono aromi e sapori del prodotto fresco

"I mercati ci sono, soprattutto per per gli agrumi biologici top quality, per i quali i prezzi sono talvolta superiori anche del 40% rispetto al prodotto convenzionale. Tuttavia, nelle stagioni in cui i prezzi del tresco hanno toccato livelli troppo bassi - soprattutto per le clementine - abbiamo avuto l'idea di mettere a valore i nostri agrumi sotto forma di prodotti trasformati, come succhi e marmellate. Abbiamo avviato questa attività secondaria nel 2016, dopo aver effettuato diverse prove". Così Pasquale Russo titolare dell'omonima azienda calabrese, operante sul mercato agrumicolo da ben quattro generazioni.

Pasquale Russo.

L'azienda agricola Russo è un'impresa storica specializzata nella coltivazione di agrumi con tecniche tradizionali: arance Navel, Tarocco, Vaniglia, Washington, Lane Late, oltre a clementine, limoni, pompelmi, cedri, mandarini e bergamotto.

"Nel regime biologico, la difesa delle piante deve essere supportata anche utilizzando metodi antichi e sapienza tramandata. Solo per fare qualche esempio: irrighiamo le piante durante la notte, perché di giorno soffrirebbero troppo a causa delle temperature che sfiorano talvolta i 45 gradi, ma seguiamo anche i cicli lunari nelle potature. Inoltre, abbiamo la fortuna di coltivare in terreni in una zona ricca di zolfo e - come noto - in agricoltura biologica le malattie fungine si possono prevenire e contrastare usando prevalentemente due prodotti anticrittogamici, quali appunto il rame e lo zolfo. Questi due elementi non possono certamente guarire le piante, ma possono fermare l'avanzata di muffe e funghi: ecco perché sono fondamentali per ottenere buone produzioni in termini di qualità".

"Sui volumi, il biologico non promette molto: per gli agrumi - spiega il titolare - ci attestiamo mediamente intorno alle 30/40 ton ettaro. Nella campagna 2021/22 non supereremo le 15/ton ettaro, perché il clima ci ha remato contro, con temperature elevate a febbraio e freddo e gelate in primavera".

La proprietà su cui si estendono i 15 ettari di terreni è dotata di certificazione biologica e sorge nel Marchesato Crotonese, nelle campagne del Casabonese, piccolo comune calabrese adagiato tra i monti della Sila e il mar Jonio. Il microclima locale favorisce la crescita e la maturazione degli agrumi senza particolari interventi agronomici.

"La campagna commerciale ormai conclusa è andata meglio del previsto. I nostri timori erano determinati dalle difficoltà straordinarie legate alla pandemia e ai rallentamenti della logistica, anche perché commercializziamo i nostri agrumi per l'80% nei mercati generali del nord Italia (Bologna in particolare) e per il 10% in Francia. Può sembrare strano, inoltre, ma qui in Calabria - regione ad alta percentuale di disoccupazione - abbiamo incontrato difficoltà a reperire manodopera specializzata. Credo che le politiche assistenzialiste che garantiscono comunque un reddito certo ai disoccupati scoraggino il lavoro nei campi".

La linea dei succhi naturale, commercializzata a marchio Aranclem, viene lavorata con un 120% di materia prima ed è ottenuta dalla pressatura a freddo di arance bionde e clementine, mixate con succo e polpa e buccia. Sono disponibili in formato da 440 ml. E' in programma per la prossima produzione una linea bar in formati da 1 litro che tuttavia, nella fase di realizzazione del progetto, ha subito una frenata con la chiusura dei canali bar e ristorazione.

"La qualità di un prodotto trasformato - conclude Pasquale Russo - è proporzionale al sapore che rilascia una bottiglietta appena aperta. Più gli odori, le fragranze e i sapori ci riportano al prodotto fresco, più è evidente la qualità. Per ottenere questo risultato, bisogna essere dei veri artigiani della trasformazione: ecco perché ci siamo affidati alle mani sapienti di chi conduce il laboratorio di trasformazione dove vengono trasformati i nostri agrumi. Certamente, la differenza tra un prodotto artigianale e industriale è anche legata al fatto che la frutta arriva in linea al giusto grado di maturazione. Quello che desideriamo è che ogni bottiglia o vasetto esprima una netta personalità".

Per maggiori informazioni:
Pasquale Russo
Azienda Agricola Pasquale Russo
Via Risorgimento, 20
88822 Casabona (KR)
+39 333 4342293
info@aziendagricolarusso.it
www.aziendagricolarusso.it 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto