Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Claudia Lauener Hofer e Frank Hofer - Frutco AG

Cibo a base di fibra di banana e aumento delle vendite di mango

Il coronavirus continua a lasciare il segno perché anche un'azienda grande e collegata alla rete globale come la Swiss Frutco AG non è rimasta immune dalle sue conseguenze. "E' difficile concludere contratti a lungo termine per i container perché, a causa del coronavirus, l'intera catena di approvvigionamento è cambiata", ha affermato Frank Hofer, amministratore delegato della Frutco AG.

La chiusura ha causato un ritardo di sei mesi nella produzione, perché non si sono potute installare le macchine, e ancor meno avviarle, e ai tecnici non è stato consentito viaggiare. Nonostante questo ritardo, i clienti non hanno dovuto attendere le consegne perché la Frutco dispone nei Paesi Bassi di un ampio magazzino per la purea di banane.

Inoltre, gran parte del raccolto di mango proveniente dall'India, che viene fornito anche alla Frutco, è stato distrutto da un ciclone che ha colpito il Paese. Anche i mango dal Perù e dal Messico sono in attesa. Tuttavia, Frank Hofer e Claudia Lauener Hofer, direttore operativo della Frutco AG, prevedono un aumento delle vendite per i loro frutti. Questo successo potrebbe allargarsi anche ad altri esotici, come guave e avocado.


Piantagione di banane in Colombia. Foto: Frutco AG

Nuovo impianto di banane in Colombia
La Frutco AG è soddisfatta del suo nuovo impianto a Urabá, in Colombia. Intorno allo stabilimento ci sono molte aziende di coltivazione di banane, che guidano la trasformazione del frutto. Il 60% viene utilizzato per la trasformazione in alimenti per l'infanzia. "La coltivazione è controllata e possiamo aumentare la capacità da 24.000 a 40.000 tonnellate", ha affermato Hofer. "Quello che è certo è che gli avocado saranno i prossimi a essere trasformati".

Sostenibilità al 100% entro il 2030
Tra le altre, Frutco AG è membro del Sustainable Juice Covenant e si è posta l'obiettivo di essere sostenibile al 100%, entro il 2030. Lauener Hofer dichiara: "Possiamo offrire molti frutti di nostra produzione. Per molte multinazionali è importante che anche noi, in qualità di loro fornitori, ci impegniamo a rispettare l'Agenda 2030, in modo da poterli supportare nei loro sforzi per essere sostenibili al 100%, entro il 2030".

Secondo Lauener Hofer, la maggior parte delle aziende con cui opera la Frutco ha comunque già fissato i propri obiettivi di sostenibilità: "Se in questi giorni parli con le multinazionali, il 50% delle conversazioni ruota attorno alla sostenibilità".

Cibo a base di fibra di banana
Per la Frutco la sostenibilità è anche legata al riciclo dell'intero frutto. "Abbiamo 30.000 tonnellate di bucce di banana nel nostro stabilimento - dice Lauener Hofer - Le utilizzeremo per produrre fibre che possono essere aggiunte a diversi alimenti, come carne e prodotti da forno".

Alla fine di gennaio 2021, la Frutco AG aveva annunciato che avrebbe collaborato con Fooditive B.V. per produrre dolcificanti dalle bucce di banana. Purtroppo questa collaborazione è stata interrotta prematuramente, ma la produzione di dolcificanti continuerà.

Per maggiori informazioni:
Frutco AG 
Weite Gasse 26
CH-5400 Baden - Svizzera
+41 62 849 99 60
info@frutco.ch


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto