Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sperimentazioni nella provincia di Bari (Puglia) e primi riscontri

Fagiolino viola per il mercato del fresco

Da circa un anno Bartolomeo D'Aprile, giovane imprenditore agricolo di Gioia del Colle (in provincia di Bari) ha iniziato a utilizzare il proprio sito web per la vendita diretta delle sue produzioni tramite e-commerce, oltre a sviluppare collaborazioni con punti vendita locali indipendenti. Noi di FreshPlaza lo avevamo conosciuto per il suo Smile of Watermelon, e ora ha deciso di destinare due ettari a diverse orticole. 

"Se da una parte abbiamo voluto comprendere quali fossero le reali richieste del mercato, chiedendo ai vari punti vendita quali prodotti andavano per la maggiore, dall'altra l'obiettivo era creare un'alternativa al prodotto che comunemente si trova sui banchi dell'ortofrutta. E' nata così la sperimentazione su fagiolini viola e gialli", spiega D'Aprile.


(Foto fornita da Bartolomeo D'Aprile)

Il giovane imprenditore è ancora alle prime armi, oltre che all'esordio della coltivazione sperimentale del prodotto. "Abbiamo destinato meno di mezzo ettaro a queste colture, che però ben si adattano ai nostri terreni. Il fagiolino viola è stato il primo a essere pronto per la raccolta, circa 15 giorni fa, poi è stata la volta del fagiolino verde comunemente conosciuto e, infine, arriverà anche il giallo. Il gusto della variante viola è davvero particolare: croccante e dolce, e si presta al consumo crudo nelle insalate estive, ad esempio. In fase di cottura, invece, cambia colore e diventa verde, come lo è il suo interno".

Per il prossimo anno, D'Aprile conta di specializzarsi in questa coltura, la cui pianta appare più rustica rispetto alla tradizionale. "Adesso stiamo imparando a conoscerla e vogliamo testare il mercato per la sua vendita. Abbiamo studiato una confezione per i supermercati da 600 grammi. Non appena sarà pronto per la raccolta anche il fagiolino giallo, offriremo il tris di colore", continua D'Aprile.


(Foto fornita da Bartolomeo D'Aprile)

I primi riscontri, a livello locale nella provincia di Bari, sono favorevoli. Rispetto alla variante classica verde, il fagiolino viola spunta almeno un 33% in più di margine remunerativo.

"Il mondo degli ortaggi è ancora nuovo per noi. Dopo oltre un anno di Covid-19 e l'umore non proprio brillante che ha generato, tutti hanno voglia di novità. Noi stiamo cercando di diversificare le produzioni e i canali di vendita e di capire quelle che possono essere le tendenze future nelle zone a noi più vicine, prima di ampliare gli orizzonti", conclude D'Aprile.

Per maggiori informazioni: www.daprilebartolomeo.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto