Manon Krijnen, di Miss Berry, Paesi Bassi

Un business fondato sui piccoli frutti che andrebbero altrimenti gettati via

Nel 2017, nei Paesi Bassi, Manon Krijnen ha ricevuto una richiesta da parte di un coltivatore che voleva trovare un canale di vendita per la sua frutta di III classe. "Questo coltivatore stava gettando via la frutta di III classe, con uno spreco enorme. Così mi sono messa alla ricerca e ho trovato un acquiremte". A spiegarlo è la stessa Manon Krijnen, nel ricordare che, quell'anno, ha consegnato 50 tonnellate di lamponi, fragole e more troppo mature a una fabbrica di trasformazione in Germania. Ed è così che è nata Miss Berry.

L'anno scorso, Miss Berry ha venduto 2.400 tonnellate di piccoli frutti di III classe. Questo volume è stato destinato all'industria di trasformazione alimentare per la lavorazione in puree e concentrati. L'azienda è cresciuta notevolmente. Miss Berry è in contatto con oltre 60 coltivatori e commercianti olandesi e d'oltremare.

Efficiente e determinata
Miss Berry vende ormai una quantità considerevole di piccoli frutti di III classe. Tuttavia, l'azienda resta un'impresa individuale. "Cerco di rimanere efficiente e determinata. Mantengo i costi operativi più bassi possibile. E non carico nessuno dei costi. Non mantengo scorte, tutto viene consegnato direttamente. Il cliente non potrebbe ottenere qualcosa di più fresco. Anche le linee di comunicazione non potrebbero essere più brevi. C'è un contatto per i coltivatori e uno per i clienti. Questo rende tutto molto facile anche dal punto di vista amministrativo", dice Manon.

Il futuro
"Le stagioni olandese, tedesca e belga finiscono a ottobre-novembre. In quel periodo dell'anno, il carico di lavoro diminuisce un po' e in inverno c'è tempo per valutare e per mettere in ordine le cose per la stagione successiva. Le difficoltà sono numerose. L'industria alimentare acquista prodotti anche da altri paesi, come la Spagna, la Serbia e la Polonia".

"Lì i costi operativi sono più bassi. Naturalmente, questo influenza il prezzo del prodotto regionale qui da noi. Tuttavia, gli agricoltori sono intelligenti. E noi dobbiamo mantenere le linee di comunicazione brevi. E impostare un'operazione trasparente, dove c'è spazio per il dialogo. Solo così possiamo competere", conclude Manon.

Per maggiori informazioni:
Manon Krijnen
Miss Berry
Tel: +31 (0) 683 774 729
Email: manon@miss-berry.nl 
Web: www.miss-berry.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto