Diminuiscono quelli di frutta e bacche

I prezzi delle verdure e delle patate sono aumentati di molto nel corso dell'anno in Russia

Alla fine di maggio 2021 le analisi dei prezzi all'ingrosso di frutta e verdura in Russia hanno identificato diverse anomalie. I prodotti che sono aumentati maggiormente in quotazioni sono stati la barbabietola e il cavolo cinese. In Russia entrambi questi prodotti sono stati venduti in media a sette volte il prezzo abituale rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I prezzi di patate, carote, cipolle e cavolo cappuccio sono aumentati meno. Cavolo, carote e patate hanno registrato un incremento di prezzo di 2,5 volte in media, mentre le cipolle sono aumentate del 40%. Allo stesso tempo, sul mercato sono presenti verdure e patate del nuovo raccolto, anche se per lo più si tratta di prodotto d'importazione.

Le patate novelle, che costano in media una volta e mezzo di più delle patate del vecchio raccolto, vengono importate dall'Egitto e dai Paesi dell'Asia centrale. Quest'anno le novelle possono essere acquistate a un prezzo medio del 10% più basso rispetto a un anno prima. Le cipolle precoci hanno pressappoco lo stesso prezzo, ma sono anche una volta e mezzo più care di quelle vecchie. Il calo dei prezzi delle verdure precoci è dovuto all'enorme sovrapproduzione in Tagikistan e Uzbekistan, che ha portato a un crollo dei prezzi su tali mercati e a un forte aumento delle esportazioni di cipolle in Russia.

Il cavolo cappuccio precoce costa in media 2,5 volte di più rispetto a un anno prima. Anche le carote e le barbabietole precoci hanno prezzi elevati.

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto