Sistemi altamente tecnologici per incrementare la resa e ottimizzare l'impiego di risorse ed energie

La corretta irrigazione delle angurie evita difformità nel frutto e rese più alte

Procede a pieno ritmo la stagione dell'anguria italiana, con frutti molto apprezzati a tutte le latitudini. In Italia, l'anguria viene coltivata su oltre 15.000 ettari, principalmente nel meridione (Puglia, Sicilia, Campania) e nel centro della Penisola (Lazio).

La temperatura minima di germinazione per l'anguria è di 15 °C, il che colloca la semina tra aprile e maggio, con la raccolta in piena estate.

Poiché le produzioni precoci hanno un valore economico molto elevato, l'anguria cresce spesso in coltura forzata: attraverso la pacciamatura del terreno con film plastico oppure in modalità intensiva, mediante la copertura delle file con piccoli tunnel di film plastico. L'effetto termico di queste coperture nelle prime settimane di crescita consente di anticipare di diversi giorni l'inizio della raccolta. I terreni più adatti all'anguria sono quelli profondi e sabbiosi 

Questo frutto estivo necessita di una corretta irrigazione e, data la scarsa piovosità durante la stagione di crescita, l'apporto idrico è quasi sempre indispensabile. La modalità di irrigazione più indicata per l'anguria è quella a goccia, in virtù della sua elevata efficienza e della capacità di distribuire in modo uniforme i fertilizzanti, senza bagnare i frutti e le foglie.

Nel processo di fertirrigazione, è importante che la salinità dell'acqua non superi i 2mila millisiemens al centimetro, in modo da evitare danni ai fiori o difficoltà di assorbimento da parte della pianta. Un'eccessiva salinità dell'acqua e una cattiva gestione della tecnica irrigua potrebbero causare il fenomeno del cosiddetto "cuore cavo", con conseguente svuotamento della parte centrale del frutto e spaccatura.

C'è un sistema di irrigazione ottimale? Sì. Per irrigare al meglio l'anguria, Irritec - tra i leader mondiali nel settore dell'irrigazione di precisione - consiglia l'utilizzo delle ali gocciolanti leggere del tipo P1, IrritecTape e le tubazioni LayFlat. In aggiunta, per garantire uniformità, è preferibile usare gocciolatori da 1-1.5 litri all'ora distanziati tra i 30 e i 40 centimetri. L'uso di diametri maggiori (22, 25 e 29 millimetri) alla pressione di esercizio di 1 bar consente di raggiungere con la massima uniformità anche distanze superiori ai 500 metri.

Irritec consiglia:

P1™ - Manichetta di alta qualità con gocciolatore a flusso turbolento progettata per l'irrigazione a pieno campo. Di facile stesura ed installazione, è dotata di ottima resistenza all'occlusione. Disponibile in vari modelli capaci di coprire distanze fino a oltre 600 mt.

Tubazioni In Layflat e raccordi - Tubazione monostrato in PVC flessibile rinforzato da un tessuto ad alta resistenza facile da maneggiare e riporre in magazzino. Agevola le operazioni di fine stagione per sistemi irrigui che necessitano di un rapido e sicuro spostamento. Leggero e flessibile ma, allo stesso tempo, resistente riduce sia i costi dell'installazione che il tempo di recupero. Facile da tagliare e dotato di un'ampia gamma di connessioni fa del sistema di tubazioni, In layflat è un accessorio indispensabile per l'irrigazione del pomodoro a goccia. Disponibile da 2.4 a 6 bar, In tutti i diametri commerciali a partire dal 1 1/2" sino all' 8".

Filtri in metallo - I filtri in metallo Irritec sono solidi e resistenti nel tempo. Possono gestire una grande varietà di portate. Sono disponibili modelli manuali o automatici per applicazioni sia su acque di canale che su quelle di pozzo.

Fertirrigazione - I sistemi d'iniezione Irritec sono affidabili e di facile utilizzo. Consentono d'iniettare i fertilizzanti (liquidi o diluiti in acqua) a tassi d'iniezione compresi a tra 150 l/h e 1700 l/h (a seconda dei modelli).

Per maggiori informazioni: 
Irritec S.p.a.
Via Gambitta Conforto, sn.
98071 - Capo d'Orlando (ME) Italy
+39 0941 922 300
giulia.giuffre@irritec.com
www.irritec.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto