Germania: un buon raccolto di asparagi nonostante la primavera fredda

Secondo Frank Saalfeld, direttore generale dell'Associazione dei coltivatori di asparagi e bacche della Germania orientale (Vosba), la situazione degli asparagi tedeschi non è così grave come alcuni pensavano, a causa della primavera fredda. "In effetti, l'inizio della stagione intorno alla Pasqua è stato difficile a causa del freddo, ma ora il terreno riesce già a immagazzinare molto calore durante il giorno. E, grazie alle coperture in plastica, questo non viene più rilasciato durante la notte".

Nel peggiore dei casi, l'asparago cresce un po' più lentamente, ma questo non diminuisce affatto la sua qualità - al contrario: le temperature relativamente uniformi sono perfette per gli asparagi. E i raccoglitori non devono perlustrare le stesse aree due volte al giorno, il che a sua volta porta a una maggiore produttività del raccolto. "Ciò significa anche che i germogli non diventano viola così rapidamente -  dice Saalfeld al sito web thegermanyeye.com - e nonostante questo non significhi una qualità più bassa, i clienti sono ormai abituati agli asparagi bianchi".

Quest'anno, finora, non ci sono stati grandi problemi nella raccolta dovuti alla pandemia. Contrariamente al 2020, i coltivatori di asparagi della regione si sono potuti preparare per tempo - adottando misure adeguate in materia di igiene, lavoro in gruppo e, soprattutto, conducendo test sufficienti.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto